salvini nave aquarius porti italiani
Migranti ed Europa
Alan Kurdi Ong Sea Eye

Dove si trova la nave Alan Kurdi della ong Sea Eye

L'imbarcazione tedesca è entrata nella Sar della Libia, dove è l'unica onlus rimasta a navigare. Salvini avverte: «Uomo avvisato, mezzo salvato: cambi subito direzione».

  • ...

«C'è una ong tedesca al largo della Libia in arrivo: cambi direzione»: è stato il monito dalla Sardegna del ministro dell'Interno Matteo Salvini alla nave Alan Kurdi della Sea Eye, che il 21 febbraio è entrata nella Sar della Libia.

L'imbarcazione è partita da Palma de Maiorca il 15 febbraio e si è diretta nel Mediterraneo verso le acque della Sar libica. La nave della Sea Eye è stata ribattezzata Alan Kurdi, col nome del bimbo di tre anni siriano morto annegato e ritrovato nel 2015 su una spiaggia turca.

«La nave #AlanKurdi di @SeaEye_It è salpata ieri sera verso la zona #SearchAndRescue. È importante che laggiù ci sia qualcuno pronto a soccorrere. Il nostro equipaggio e tutta #SeaWatch augura loro buona fortuna e buon vento!», aveva scritto su Twitter il 16 febbraio l'Ong tedesca la cui nave è bloccata a Catania su disposizione della Capitaneria di porto e dell'autorità olandesi per accertamenti sulla «conformità dell'imbarcazione alle normative vigenti». La 'Alan Kurdi' è l'unica imbarcazione impegnata in ricerca e soccorso di migranti nel Mare Mediterraneo.

Aggiornato il 21 febbraio 2019 19 Febbraio Feb 2019 1109 19 febbraio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso