Ultrà Inter Torino Primavera

Sassi lanciati contro il minivan dei tifosi del Torino a Sesto

Quattro persone ferite lievemente. È successo dopo la partita di Supercoppa Primavera tra granata e Inter. Individuato un ultrà che ha partecipato all'aggressione: fa parte della Curva Sud del Milan.

  • ...

Un altro assalto ultrà. E questa volta per una partita tra squadre Primavera. Dopo il caso (con una vittima) di San Siro a Santo Stefano 2018, è successo a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, al termine della finale di Supercoppa Inter-Torino giocata allo Stadio Breda nella serata del 20 febbraio 2019. Lì una quindicina di ultrà ha preso a sassate un minivan con quattro tifosi granata dentro, che sono usciti dal mezzo con lesioni lievi. La polizia ha fermato un tifoso del Milan, che ha ammesso di aver fatto parte del gruppo all'assalto: «Volevamo rubare la bandiera del Torino», sono state le sue parole.

POSSIBILE DENUNCIA PER DANNEGGIAMENTO

I tifosi feriti non hanno voluto far refertare le loro condizioni nell'immediato, riservandosi di farlo una volta rientrati a casa ed eventualmente sporgere querela. Insieme con la polizia di Sesto San Giovanni hanno poi individuato uno dei loro aggressori, che non è interista ma appartiene alla Curva Sud del Milan. La sua posizione è ancora al vaglio degli inquirenti, ma è probabile che per il ragazzo, che in commissariato ha ammesso le sue responsabilità, scatti una denuncia per danneggiamento. Gli investigatori stanno lavorando per risalire agli altri responsabili.

IN CAMPO AVEVA VINTO IL TORINO (CON BLACKOUT)

Sul campo aveva vinto il Torino, al suo secondo successo dopo quello del 2015: i pari età dell'Inter sono stati sconfitti ai rigori. I granata del tecnico Coppitelli sono passati per due volte in vantaggio: ha segnato Onisa al 36' del primo tempo, raddoppio di Rauti al 4' del primo tempo supplementare, dopo il pari nerazzurro di Salcedo al 35' del secondo tempo. Al 15' del primo tempo supplementare Esposito ha segnato il 2-2 per l'Inter. Ai rigori decisive le parate di Gemello su Zappa e Pompetti, che hanno compensato la traversa del bomber granata Millico e fissato il punteggio finale sul 4-6 per gli ospiti. La finale è stata interrotta nove minuti, nel secondo tempo, per il blackout dell'illuminazione dello stadio.

21 Febbraio Feb 2019 1840 21 febbraio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso