Alluvione Indonesia Oggi

Il bilancio dell'alluvione che ha colpito l'Indonesia

Sono almeno 50 i morti causati dalle piogge torrenziali che nella provincia orientale di Papua hanno causato inondazioni improvvise e frane nei villaggi di montagna.

  • ...

È di almeno 50 morti e 59 feriti il bilancio delle piogge torrenziali che nella provincia indonesiana orientale di Papua hanno causato inondazioni improvvise e frane nei villaggi di montagna. Il portavoce dell'Agenzia per la gestione dei disastri, Sutopo Purwo Nugr oho, ha spiegato che acqua alta e fango hanno travolto centinaia di case nel distretto di Jayapura; distrutto strade e ponti, ostacolando gli sforzi dei soccorritori. Tra le vittime si contano anche tre bambini, morti annegati. Le persone sfollate sono oltre 4 mila. Le improvvise inondazioni hanno colpito in particolare la zona della Capitale provinciale Jayapura, nell'area di Sentani. Nove villaggi sono stati allagati. Più di 120 persone sfollate sono rifugiate negli uffici governativi del governo, ha aggiunto, con le autorità, la Croce Rossa e volontari che aiutano gli sfollati.

150 MORTI PER IL CICLONE IN AFRICA

Anche Mozambico, Zimbabwe e Malawi, sabato 16 marzo sono stati colpiti da un violento ciclone che ha provocato almeno 150 vittime e centinaia di dispersi. Nelle aree rurali più povere in decine di migliaia sono isolati a causa delle strade fuori uso e di black-out telefonico. Sono in complesso più di un milione e mezzo le persone colpite dal Ciclone Idai nei tre Paesi dell'Africa Australe, secondo dati Onu e fonti governative ufficiali. La più colpita è la città portuale mozambicana di Beira, dove è stato chiuso l'aeroporto, non c'è elettricità e molte case sono distrutte.

17 Marzo Mar 2019 1020 17 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso