Congresso Famiglia Forza Nuova Verona

Anche Forza Nuova partecipa al Congresso sulla famiglia di Verona

La formazione di estrema destra ha fatto sapere che sarà presente alla manifestazione conclusiva della tre giorni e ai lavori congressuali.

  • ...

Non smette di creare polemiche il Congresso mondiale della famiglia di Verona. Il 28 marzo infatti annunciato la sua presenza anche il movimento di estrema destra Forza Nuova, che ha deciso di partecipare alla manifestazione conclusiva e ai lavori congressuali dell'appuntamento di tre giorni (dal 29 al 31 marzo). A dare l'annuncio è stato Pietro Amedeo, segretario di Fn della provincia di Verona. «Ci vediamo in Piazza Brà sabato e domenica prossimi», spiega su Facebook, «nella Piazza centro mondiale della Famiglia per tre giorni, sede del XIII Congresso Mondiale delle Famiglie, nella piazza da cui partirà la meravigliosa Marcia per la Famiglia e parteciperemo ai lavori congressuali». L'annuncio del movimento filofasicsta avviene proprio nel giorno in cui è stato arrestato il leader romano di Fn Giuliano Castellino assieme all'esponente di Avanguardia Nazionale Vincenzo Nardulli. entrambi sono accusati di aver aggredito due giornalisti dell'Espresso il 7 gennaio.

CONFERMATA LA PRESENZA DEL VESCOVO DI VERONA

Anche il vescovo di Verona, monsignor Giuseppe Zenti, in un'intervista pubblicata su L'Arena, ha confermato la sua presenza al Congresso per «portare un saluto e il messaggio di papa Francesco sulla famiglia». La famiglia, ha spiegato, «è una sola, non esiste quella tradizionale e quella moderna», e poi «ci sono le altre forme come le unioni civili che hanno un grande valore, non ci può e non ci deve essere scontro tra questi ma dialogo e rispetto reciproco».Il vescovo ha precisato di essersi consultato sulla presenza con il cardinal Farrel, prefetto vaticano per i laici, la famiglia e la vita, Zenti ha sottolineato di non aver presente «tutto il puzzle dei lavori» dell'incontro, e ha auspica «che non ci siano contrapposizioni e scontri, anzi, faccio un appello al dialogo tra le diverse posizioni».

28 Marzo Mar 2019 1521 28 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso