Maltempo Italia Previsioni Meteo

La mappa del maltempo in Italia il 23 aprile

Situazione ancora instabile in gran parte della penisola. Nel Pisano marito e moglie travolti da un torrente in piena: la donna risulta ancora dispersa. Per il 25  sono previste schiarite.

  • ...

Non si arresta l'ondata di maltempo che ha investito gran parte dell'Italia a partire dalla giornata di Pasquetta. Preoccupa la situazione nel Pisano, dove un'auto con due persone a bordo è stata travolta da un torrente in piena a Castelnuovo Val di Cecina: moglie e marito stavano percorrendo una strada in prossimità di un ponte quando la vettura è stata inghiottita dall'acqua. Le operazioni di soccorso sono in corso e sul posto sono presenti anche 118 e forze dell'ordine insieme ai vigili del fuoco. Secondo le prime informazioni l'uomo sarebbe riuscito a uscire dalla vettura, mentre la donna sarebbe rimasta intrappolata. La zona è impervia ed è interessata da un forte temporale. Sempre secondo ricostruzioni dei vigili del fuoco è stato il marito a dare l'allarme dopo esser stato sbalzato fuori dalla autovettura. Le sue condizioni non sono gravi.

PREVISTA UNA TREGUA PER IL 25 APRILE

Scongiurata, per il momento, un'altra marea record a Venezia: le previsioni parlavano per la notte scorsa di una massima di 105 centimetri, in realtà si sono toccati solo i 73 cm. Ancora pioggia e vento per la giornata del 23 aprile, soprattutto al Nord, ma il maltempo darà presto una tregua e per il 25 si annunciano schiarite. Quella in corso è la quinta perturbazione di aprile, con piogge anche forti che tendono a concentrarsi sul Centro-nord e venti forti, in particolare uno scirocco intenso su Adriatico e Ionio. «I venti in risalita dal Nord Africa riusciranno a trasportare sulle nostre regioni un significativo carico di polvere sahariana, velando i cieli e 'sporcando' la pioggia», hanno rilevato i meteorologi.

ATTESI SOLE E CALDO AL CENTRO-SUD

«Mercoledì», hanno aggiunto, «il tempo migliorerà al Centro-sud, mentre le regioni settentrionali verranno raggiunte da un'altra perturbazione, che lascerà alle proprie spalle locali condizioni di instabilità al Nord anche nella giornata di giovedì». Per domani si prevede quindi «bel tempo con ampie schiarite su gran parte del Centro-sud e nelle isole, con temperature decisamente superiori alle medie stagionali». Possibili brevi temporali pomeridiani nell'interno della Sardegna, nubi in Emilia-Romagna e sul resto del Nord, con piogge sparse e temporali localmente forti verso sera su alto Piemonte e nel Nord-ovest della Lombardia. Sole e caldo al Centro-sud per il 25 aprile; parzialmente soleggiato anche al Nord, su coste e Pianura padana. Rischi di temporali locali su Appennino emiliano e romagnolo, aree alpine e prealpine. Ovunque temperature miti e venti deboli.

23 Aprile Apr 2019 1609 23 aprile 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso