Giuseppe Povia 130508163523
POLEMICA
8 Maggio Mag 2013 1641 08 maggio 2013

Accuse di razzismo per Povia

«Kyenge? Finiremo in mano ai cinesi».

  • ...
Giuseppe Povia.

Dopo i commenti omofobi apparsi sulla sua bacheca Facebook, Povia è nuovamente al centro delle polemiche per alcune dichiarazioni nei confronti del neo ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge.
ACCUSE DI RAZZISMO. Le accuse di razzismo sono arrivate a seguito di un intervento in cui il cantante si sarebbe detto preoccupato per la tutela degli italiani con un ministro che «si prende a cuore i problemi degli extracomunitari dandogli la precedenza». Poi, ha aggiunto che «l'Italia deve essere gestita gestita da italiani».
«FINIREMO IN MANO AI CINESI». In un crescendo, Povia ha concluso: «Di questo passo, il nostro Paese potrebbe un giorno finire in mano ai cinesi». Il post incriminato è stato prontamente rimosso. Ma sul social network, gli utenti si sono scatenati. Dal canto suo, l'artista si è difeso dicendo che «il mio pensiero non è razzista, sono gli altri che hanno la coscienza sporca».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso