Storia tra Harry e Meghan diventa film
Cultura e Spettacolo
19 Maggio Mag 2018 0930 19 maggio 2018

Royal Wedding, la guida al matrimonio tra Meghan e Harry

Dall'arrivo dei primi invitati alla parata, sino alla festa ristretta con soli 200 invitati. Il tutto passando per la cerimonia in chiesa e il rigido galateo reale. Ecco i momenti salienti delle attesissime nozze.

  • ...

Quella del 19 maggio è una data che molti sudditi inglesi hanno da tempo cerchiato di rosso sul calendario. Sabato, infatti, Harry del Galles, secondogenito di Carlo e Diana, ha deciso (dopo l'approvazione della regina, sua nonna) di convolare a nozze con Meghan Markle, l'attrice afroamericana di 36 anni che gli ha rapito il cuore. Una cerimonia organizzata nei minimi dettagli dalla famiglia reale e che non ammette contrattempi o imprevisti. Ecco i momenti salienti dell'atteso matrimonio.

ARRIVANO I SUDDITI. Alle ore 9.30 (10.30 in Italia) è previsto l'arrivo dei 2.640 ospiti invitati nel parco del castello di Windsor. Si tratta dei fortunati sudditi, scelti tra la gente comune, chiamati ad assistere da vicino alla cerimonia. Questi si dividono in 1.200 giovani, 200 membri di associazioni benefiche, 100 studenti di scuole locali, 610 impiegati del castello e 530 dipendenti della casa reale.

LA PASSERELLA DEI VIP. Bisogna invece attendere le 10.30 per l'arrivo dei primi 600 ospiti invitati ad assistere la cerimonia nella cappella di St. George. Alle 12, poi, sono attesi gli ultimi invitati che non fanno parte della Royal Family. Solo dalle 12.20 i primi nobili britannici sono chiamati a prendere posto nella cappella passando dal portico di Galilea situato nel lato sud.

L'ARRIVO DEGLI SPOSI. Il principe Harry e il fratello William, suo testimone, hanno invece l'obbligo di passare dalla zona ovest. Da lì è attesa anche Meghan. L'arrivo della sposa, vestita rigorosamente di bianco e accompagnata dalla madre Doria Regland, è attesa per le 12.35. A precedere la futura moglie di Harry ci sono dieci paggetti, tra cui il principino George e sua sorella Charlotte.

AL VIA LA CERIMONIA. Alle ore 13.00 la cerimonia ha finalmente inizio. Meghan attraversa la cappella e arriva all'altare accompagnata dal principe Carlo vista l'assenza del padre della ragazza. Qui ad attenderla, oltre a Harry, il reverendo David Conner, il celebrante della messa. L'Arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, è invece presente unicamente per lo scambio delle fedi. Inoltre una delle letture è stata affidata a Lady Jane Fellowes, sorella di Lady Diana.

LA SFILATA. Al termine della cerimonia, la cui fine è prevista alle ore 14.00, i neosposi devono salutare i rappresentanti delle associazioni per poi lasciare il castello e dare vita a una sfilata di 25 minuti lungo le strade di Windsor a bordo della carrozza Ascot Lindau trainata da quattro cavalli grigi: Milford Haven, Storm, Plymouth e Tyrone. A scortare Harry e Meghan il reggimento di cavalleria della casa reale. In caso in cui una leggera pioggerellina dovesse rovinare i piani, è già prevista una copertura per il cocchio.

PRANZO REALE. Il banchetto di nozze è previsto alle 14.30. Come di consuetudine la regina Elisabetta ha deciso di offrire il ricevimento alla giovane coppia e a 600 invitati. In seguito Harry, Meghan e la famiglia reale sono attesi per la foto di rito davanti all'obbiettivo di Alexi Lubomirski. In serata, invece, è previsto il ricevimento organizzato dal principe Carlo a Frogmore House, maniero del XVII secolo a un chilometro dal castello di Windsor. Una festa aperta a sole 200 persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso