Dolcenera
Cultura e Spettacolo
15 Giugno Giu 2018 1400 15 giugno 2018

Come Dolcenera ha sbancato YouTube cantando Sfera Ebbasta

Sono bastati cinque video per diventare virale. Grazie a hit della musica "trap" arrangiate con il pianoforte. La (strana) ricetta dell'ex vincitrice di Music Farm per conquistare gli smartphone dei Millennial

  • ...

Pianoforte contro sintetizzatore, maglioni bianche contro magliette di Gucci, una voce naturale contro quelle stravolte dagli effetti elettronici. Il 10 gennaio del 2018 su YouTube Italia è spuntato un video nato da un contrasto fra due mondi opposti: Dolcenera che canta Caramelle della Dark Polo Gang.

BOOM DI VISUALIZZAZIONI. Una sfida, un esercizio di stile, una provocazione. Qualsiasi cosa quel video volesse dimostrare ha funzionato, e molto. Quasi mezzo milione di visualizzazioni. Dopo il primo video ne sono arrivati altri, fino al 15 maggio, quando la cantante ha pubblicato la sua fatica più grande: la cover di Mmh Ha Ha Ha di Young Signorino.

DARK POLO GANG, I PIONIERI. Sono partiti da Roma e da YouTube, ora hanno conquistato l'Italia e il web. La Dark Polo Gang è un collettivo formato da quattro esponenti della scena trap, una versione del rap in cui la voce viene robotizzata dall'autotune e le basi diventano elettroniche, minimali, quasi ipnotiche. A differenza del rap le rime non sono importanti. Conta solo il flow: il modo in cui si metono in fila le parole una dopo l'altra. I ragazzi della Dark Polo Gang sono stati fra i primi a portare questo genere in Italia. Il loro quartier generale è Roma dove hanno conquistato migliaia di fan a suon di videoclip su YouTube. Ora fanno concerti in tutta Italia e Tim li ha fatti diventare protagonisti di una web serie.

LA SFIDA DEL PIANOFORTE. È proprio dalle caratteristiche della trap che è nata la sfida di Dolcenera: cantare gli stessi testi dando valore a ogni parola e sostituire i tasti del computer con quelli del pianoforte. Una metamorfosi acustica. Il video è diventato virale e allora gli obiettivi si sono fatti sempre più ambiziosi. Dopo Caramelle Dolcenera ha trasformato un'altra hit della trap italiana: Sciroppo di Sfera Ebbasta. La cover è uscita il 13 febbraio e ha raggiunto un milione di visualizzazioni.

ARRIVA ANCHE IL DUETTO. Nel frattempo, sempre su YouTube, un altro artista si stava facendo notare per un'operazione simile. Sul canale Gab Loter un cantante dotato di voce calda e chitarra classica prendeve quelle stesse canzoni trap e le cantava come avrebbe fatto Fabrizio De Andrè. La somiglianza con lo stile del cantautore genovese è notevole, il risultato sorprendente e il nome d'arte scelto dall'interprete azzeccatissimo: The Andrè. Poteva nascere una faida con Dolcenera. Trap suonata con il pianoforte contro trap suonata con la chitarra. Invece è spuntata una collaborazione. I due si sono incontrati e hanno suonato insieme Cupido, sempre di Sera Ebbasta.

DOPO L'ACUSTICO ARRIVA L'ELETTRONICA. Il 25 aprile è uscito un nuovo video sul canale DolceneraOfficial. Sempre una cover, sempre di musica trap. L'obiettivo scelto è Non Cambierò Mai dell'emergente Capo Plaza. Un testo duro, sulla vita di strada, cantato con un voce intensa appoggiata al pianoforte. Video e musica sono realizzati bene, ma appena parte il video la formula sembra già stantia. Poi, dopo un minuto, la svolta. Dolcenera si alza e inzia a ritmare una base con la tastiera, aggiunge le percussioni, cambia microfono e attacca l'autotune.

LA COVER PIÙ DURA, YOUNG SIGNORINO. Sotto i commenti alle cover di Dolcenera ha iniziato ad apparire sempre più spesso una richiesta. «Fai una cover di Young Signorino». A essere benevoli si può definire questo Young Signorino un dadaista. I suoi testi sono volutamente insensati, frasi ripetute, sbiascicate al microfono e non necessariamente a tempo. Non è ancora chiaro quanto sia costruito questo personaggio e quanto porti con sé un sincero messaggio artistico. Fatto sta che l'ulitmo singolo La danza dell'ambulanza supera un milione e 700 mila visualizzazioni, con quasi 100 mila dislike. Dolcenera ha ascoltato le richieste dei suoi fan e ha trasformato in cover una sua canzone: Mmh ha ha ha. Come dicono Fada e Barlow, i due youtuber ospiti in questo ultimo video della cantante, «quando guardi a lungo nell'abisso, l'abisso guarda dentro di te».

DIVERTISSEMENT O CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE? Le cover di Dolcenera non solo hanno portato la sua voce tra le tendenze di YouTube ma anche nelle cuffie dei più giovani, un pubblico ambito dalle major discografiche, ottimo per riempire concerti e firmacopie. La cantante non è nuova a progetti di marketing alternativi ai canali tradizionali. Nel 2005 aveva partecipato a Music Farm, un reality show a tema musicale in onda su RaiDue sotto la conduzione di Simona Ventura. Dolcenera è rimasta in gioco per tutta la gara e con il 65% delle preferenze ha strappato la vittoria finale a Fausto Leali. Subito dopo è uscito il suo album: Un mondo perfetto. Con oltre 150 mila copie vendute, l'album è diventato disco di platino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso