12Soldiers 2
15 Luglio Lug 2018 1600 15 luglio 2018

12 Soldiers: trailer e recensione del film

A cavallo contro al Qaeda. La missione di una squadra speciale dell'esercito Usa in Afganistan dopo l'11 Settembre nel nuovo film di Fuglsig con Chris Hemsworth.

  • ...

La storia vera di di un gruppo di coraggiosi membri delle Forze Speciali è al centro del film 12 Soldiers, diretto da Nicolai Fuglsig, al suo esordio alla regia di un lungometraggio.

Gli eventi prendono il via l'11 settembre 2001. Dopo l'attentato, il capitano Mitch Nelson (Chris Hemsworth) decide di tornare in prima linea come volontario. Il colonnello Max Bowers (Rob Riggle) è contrario ma viene convinto da Hal Spencer (Michael Shannon), che si unisce a Nelson. Il gruppo parte per l'Afghanistan per collaborare con il generale Abdul Rashid Dostum (Navid Nagahban). Le divergenze culturali e la mancanza di fiducia ostacolano la Task Force Dagger, tuttavia la scelta di adeguarsi alle tattiche belliche dei soldati afghani a cavallo potrebbe rivelarsi vincente.

12 SOLDIERS IN PILLOLE

TI PIACERÀ SE: ami le storie vere che raccontano gesti di eroismo compiuti da persone reali.

DEVI EVITARLO SE: non apprezzi la rappresentazione con poche sfumature della situazione politica.

LA FRASE CULT: «Tornerò a casa, l'ho promesso».

CON CHI VEDERLO: nsieme agli amici e alla famiglia, per riflettere su come da una tragedia possa nascere qualcosa di positivo.

PERCHÉ VEDERLO: per scoprire un episodio poco conosciuto della storia contemporanea.

LA SCENA MEMORABILE: il tragico scontro finale che vede impegnati su più fronti tutti i protagonisti.

Regia: Nicolai Fuglsig; genere: drammatico, azione (Usa, 2018); attori: Chris Hemsworth, Michael Shannon, Michael Peña, Navid Negahban, Trevante Rhodes.

1. LA CELEBRAZIONE DEI PROFESSIONISTI SILENZIOSI

Il produttore Jerry Bruckheimer ha raccontato che gli era stata presentata una bozza del libro, con lo scopo di realizzarne un film, ancora prima che l'opera di Doug Stanton fosse finita. La storia lo ha subito conquistato. Bruckheimer ha inoltre ricordato come siano pochi i film dedicati alle Forze Speciali dell'esercito, i cosiddetti "professionisti silenziosi" impegnati in missioni segrete e quindi poco pubblicizzate.

2. LA PREPARAZIONE DI FUGLSIG

Il regista si è documentato in modo certosino sulle Forze Speciali attive in Afghanistan, riuscendo persino a entrare in possesso di un rapporto governativo sull'operazione.

3. IL CONFRONTO CON I VETERANI

Il cast del film ha incontrato alcuni ex soldati coinvolti nella missione. Confrontarsi con i veterani ha permesso agli attori di calarsi meglio nella parte. Alcuni di loro avevano portato con sé alcuni frammenti delle Torri Gemelle. «Quello è stato il momento più potente sul set», ha detto Trevante Rhodes. «Ci ricordiamo tutti quello che è successo. Ha riportato alla mente quelle emozioni, è stato davvero molto utile».

4. PER PEÑA E SHANNON UN SECONDO 11/9

Nel cast sono presenti anche Michael Peña e Michael Shannon che, in passato, hanno già avuto modo di portare sul grande schermo degli eventi legati all'11 settembre. Entrambi gli attori hanno infatti recitato in World Trade Center, film del 2008 che segue il lavoro delle squadre di soccorso.

5. MOGLIE E MARITO, ANCHE SUL SET

In 12 Soldiers la moglie di Mitch-Hemsworth è interpretata dall'attrice Elsa Pataki, sua consorte anche nella vita. L'attore australiano in alcune interviste ha scherzato sul fatto visto che avevano avuto modo di provare la parte di una coppia «per 7 anni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso