Star fuga Trump Madonna Italia Portogallo
Cultura e Spettacolo
16 Agosto Ago 2018 1400 16 agosto 2018

Madonna e le altre star in fuga da Trump

Attori e cantanti scappano dal presidente. La Ciccone trapiantata a Lisbona. Anche De Niro riflette sulla sua cittadinanza italiana per un buen retiro. Intanto è con Maryil Streep in Salento. E Clooney...

  • ...

Star delle star, miss Veronica Ciccone è stata di parola, l'aveva detto e le ha fatte. Sottinteso le valigie. Madonna, infatti, disgustata da Donald Trump, da un anno vive a Lisbona con quattro dei sei suoi figli. Lo ha confermato nella bella intervista rilasciata a Vogue Italia all'alba dei suoi primi 60 anni, compiuti il 16 agosto, senza girarci attorno. «Sentivo che avevamo bisogno di un cambiamento e volevo andar via per un po'», ha detto l'artista, «come sa questo non è il momento migliore per l'America. Anche se andarsene non cambia niente», ha ammesso, «ho già vissuto in altri posti, sono stata 10 anni a Londra». «Un ambiente diverso», inseguito soprattutto per far crescere al riparo i suoi figli più piccoli: la scelta è caduta su Lisbona perché David, 12enne adottato in Malawi, sognava di fare il calciatore ed è stato subito inserito – pare il talento non gli manchi – nelle giovanili del Benfica.

Con David a tifare Portogallo.
GETTY

David vuol fare il calciatore, avevo valutato anche Barcellona e Torino

Madonna

TENTATA ANCHE DA BARCELLONA E TORINO

Altre opzioni prese in considerazione dalla popstar di origini abruzzesi erano il Barcellona e la Juventus Academy di Torino. Come per altre celebrità in fuga dall'Amministrazione Trump, l'Italia figurava tra le destinazioni di punta, con il Canada, pe continuare la vita altrove: Robert De Niro e altri mostri sacri del cinema non nascondono, dall'insediamento di The Donald, di farci un pensiero serio e i tanti che hanno proprietà nel Belpaese hanno intensificato i soggiorni, specie d'estate e nelle zone più in voga. Anche Madonna va e viene dal Salento e, da nipote di emigrati, ha un'amore speciale per l'Italia: nel 2009 fu la prima star internazionale a mobilitarsi per il terremoto in Abruzzo, spiccando un maxi assegno da 500 mila dollari per facilitare gli aiuti a Pacentro, il paese dei nonni in provincia de l'Aquila tra i più colpiti dal sisma: «Vengo da quella terra», dichiarò, «è il minimo che possa fare».

CON TRUMP «GLI USA UN CIRCO DEGLI ORRORI»

La capitale portoghese ha vinto sulla città sabauda perché, ha precisato lady Madonna, a suo avviso più adatta ai bambini anche di Barcellona e lo stesso (e forse di più) ricca di passato, di cultura, di stimoli anche musicali. Con il senno di poi è dura darle torto: avesse traslocato in Italia con i quattro figli di colore, tempo un anno si sarebbe ritrovata i populisti giallo-verdi (M5s-Lega Nord) al governo, un premier neofita della politica che va a nozze con Trump e masse di italiani sempre più in balia degli slogan razzisti ed estremisti del leader della Lega Matteo Salvini. Punto e a capo un'altra volta. In Portogallo invece governa, con successo, una coalizione di sinistra con gli ex comunisti: al solito Madonna non scherza, non sbaglia un colpo e, come sempre, fa da apripista. Tra gli artisti più schierati con Hillary Clinton nella corsa alle Presidenziali del 2016, definì quel che sarebbe seguito alla vittoria di Trump «un circo degli orrori».

PER DE NIRO PRONTO L'ASILO IN MOLISE

C'è da giurare che, dopo il coming out agostano, altri seguiranno la star d'avanguardia nella Vecchia Europa. De Niro è stato il più esplicito: «Non posso prendere a pugni Trump, è il presidente», ha affermato, «ma sono un cittadino italiano e probabilmente mi trasferirò lì». I nonni paterni erano di Ferrazzano, in provincia di Campobasso e da quando, nel 2006, il grande attore ricevette dall'allora sindaco di Roma Walter Veltroni il passaporto vagheggiato per il Belpaese, De Niro figura anche nelle liste elettorali del Comune del Molise. A 75 anni il prossimo 17 agosto (un giorno dopo Madonna), non si è ancora deciso a mantenere fede alla promessa, forse per le trattative a Hollywood su dei film in uscita nel 2019. Per godersi la vecchiaia in Italia c'è ancora qualche anno, ma reggerà? È di un paio di mesi fa l'altolà a Trump di De Niro nella sua catena di ristoranti shushi: «Non lascerò mai che entri».

CLOONEY FA LE VACANZE E LAVORA IN ITALIA

L'attore e regista italo-americano ha poi anche esclamato «Fuck Trump!» («non basta più dire abbasso Trump», ha aggiunto) e dalla Casa Bianca il tycoon gli ha subito dato del bollito via Twitter («De Niro ha un quoziente intellettivo molto basso, ha preso tanti di quei colpi in testa da pugili veri nei suoi film»). Davvero pare ormai che mancano solo le botte tra i due. Ferrazzano gli ha già offerto asilo, lo accoglierebbe a braccia aperte anche se De Niro sembra prediligere località meno umili. Anni fa aveva messo gli occhi sulla magione di George Clooney sul Lago di Como, che il divo statunitense nel 2015 pensava di vendere stufo dei troppi paparazzi ma, entrato Trump in politica, ha fatto marcia indietro. Pure Clooney, guarda un po' il caso, ha mandato a quel Paese l'ultimo presidente degli Usa («Che si fotta!»). E anche se ufficialmente risiede in una grande villa a Los Angeles, non ha avuto bisogno di scappare dagli Usa: da mesi Clooney sta girando una serie tivù in Italia.

MERYL STREEP SEMPRE PIÙ INNAMORATA DELL'ITALIA

Dalla fine di luglio, terminate delle scene in Sardegna, l'attore e sex symbol, tra i più impegnati di Hollywood, si riposa con la moglie Amal e i due gemellini a Villa Oleandra, a Laglio, che nel 2004 gli ha dato la cittadinanza onoraria. Sul lago di Como Clooney negli anni ha acquistato quattro ville, un colpo di fulmine. E innamoratissima dell'Italia è anche Maryl Streep, altro mostro sacro di Hollywood nonché acerrima nemica di Trump: «Lacchè di Hillary e attrice sopravvalutata», l'ha offesa lui dopo una tirata anti-Trump di lei ai Golden Globe. Di recente ospite a Che tempo che fa, la star si è commossa per una foto di Anna Magnani e ha rivelato di aver trascorso la sua luna di miele «in tenda in Sardegna». Nel 2012 la protagonista della Casa degli spiriti ha acquistato una casa in Salento a Tricase, dove ogni estate si ricarica nella massima privacy in una zona diventata nel frattempo di grido per il jet-set internazionale. Quest'anno sulle coste pugliesi sono attesi in vacanza, tra i tanti divi, anche Madonna e De Niro, con i rispettivi figli. La cordata di anti-Trump è servita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso