Kanye West
Cultura e Spettacolo
7 Settembre Set 2018 1335 07 settembre 2018

PornHub Awards, il direttore artistico è Kanye West

In occasione della prima edizione degli Oscar del porno il rapper ha ideato premi e abiti per gli ospiti della serata. E ha sorpreso i fan con una nuova canzone.

  • ...

I rumor in giro ormai da giorni hanno trovato conferma. Al Belasco Theatre di Los Angeles è andata in scena la prima edizione dei PornHub Awards, curata da un direttore artistico d’eccezione: Kanye West. Che al curriculum di rapper, stilista e marito di Kim Kardashian, ha aggiunto anche quest’insolito ruolo.

IL DEBUTTO DI KANYE

I premi consegnati nel corso della cerimonia, condotta dalla pornostar Asa Akira, sono stati disegnati proprio dallo stesso West, in collaborazione con Willo Perron, suo stretto collaboratore. Ma non solo: il rapper si è occupato anche di ideare gli abiti degli ospiti della cerimonia. Il sodalizio del cantante con PornHub non è casuale: poco tempo fa, ospite al Jimmy Kimmel Live, al conduttore che gli aveva chiesto se l’essere diventato padre di due figlie lo avesse, in qualche modo, spinto a modificare il suo atteggiamento nei confronti delle donne, West aveva risposto: «Nah, continuo a guardare Pornhub». Parole che hanno spinto gli amministratori della piattaforma a regalargli un account premium e accesso illimitato allo streaming dei contenuti.

NUOVA COLLABORAZIONE CON LIL PUMP

Per l’eclettico performer, gli Oscar del Porno sono stati anche l’occasione perfetta per presentare la sua nuova canzone. Si tratta di I love it, pezzo realizzato insieme al collega Lil Pump e corredato da un videoclip diretto dal regista Spike Jonze.

UNA COLLEZIONE DI FELPE DEDICATE ALLA SERATA

Sull’onda di questa proficua partnership, al termine dell’evento, Kanye ha lanciato una collezione di cinque felpe a maniche lunghe che recano illustrazioni dedicate ad alcune delle vincitrici, come Riley Reid, Mia Malkova, Kendra Sunderland e Lena Paul. Largamente pubblicizzate sul profilo Twitter del cantante, possono essere acquistate sul sito della sua linea di moda Yeezy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso