Vogue for Milano 2018
Cultura e Spettacolo
12 Settembre Set 2018 1220 12 settembre 2018

Guida a Vogue for Milano 2018

Al via la decima edizione della kermesse. Boutique aperte, concerti live, mostre fotografiche e un'inedita caccia al tesoro: cosa sapere e cosa fare.

  • ...

Giovedì 13 settembre torna la Vogue for Milano 2018, la serata-evento organizzata da Vogue Italia con il patrocinio del Comune giunta alla sua decima edizione dedicata a celebrare il sempre più solido legame tra la rivista e la città. Le strade e le piazze del capoluogo lombardo si preparano a ospitare un programma di eventi ricchissimo: da concerti live a mostre fotografiche e proiezioni di film all'aperto, fino all'apertura straordinaria di punti vendita. E, novità assoluta di quest’anno, anche un’inedita caccia al tesoro.

LA NOTTE BIANCA DELLA MODA

All’iniziativa aderiscono centinaia di negozi, i brand più noti e le boutique del Quadrilatero della Moda, ma non solo. La serata infatti si articola da via Montenapoleone a via Manzoni, da via della Spiga a Corso Venezia, da Corso Vittorio Emanuele a Corso Genova. La manifestazione non mira soltanto a coinvolgere gli appassionati ma punta ad avvicinare i marchi al pubblico, rendendolo parte di storie, identità e valori. «Non solo esperienze shopping, ma un palinsesto sempre più ricco di eventi, una lunga giornata di attività aperte a tutti: l’edizione 2018 di Vogue for Milano è pensata come una grande festa, democratica e inclusiva», ha spiegato il direttore di Vogue Italia Emanuele Farneti, dal 2017 alla guida della rivista dopo la scomparsa della storica direttrice, Franca Sozzani.

TRA FASHION EXPERIENCE E MUSICA

Allo shopping e al lancio di prodotti esclusivi ed edizioni limitate si accompagna un palinsesto di appuntamenti inediti, performance di dj internazionali e cocktail party. Tutto accompagnato da un piacevole sottofondo musicale: dopo il successo dello scorso anno, in piazza Duomo ritorna il grande concerto gratuito con Annalisa, Marianne Mirage e Jess Glynne.

IL LEGAME CON IL CINEMA E LA FOTOGRAFIA

Due mondi distinti ma fortemente connessi tra loro: in una serata come la Vogue for Milano, non poteva mancare uno spazio dedicato al legame tra moda e cinema. In collaborazione con il Fashion Film Festival di Milano, nell’area del Quadrilatero, è in programma, per il terzo anno consecutivo, un ciclo di proiezioni, cortometraggi e fashion film realizzati dai registi emergenti Andrea Pecora, Papa Omotayo e Eori Wakakuwa per Vogue Italia. Il tema di quest’ anno, “Radici”, si propone di evidenziare l’importanza della diversità culturale la sua declinazione nell'ambito della moda. Si aggiunge anche la fotografia, da sempre essenza del magazine. Da non perdere l'installazione corale Dreamlike organizzata a Palazzo Morando. I fotografi in mostra fanno parte della community di PhotoVogue, la piattaforma fotografica di Vogue.it che conta oltre 158 mila iscritti da ogni parte del mondo.

CACCIA AL TESORO

Novità di quest’anno è una caccia al tesoro in giro per la città. Cinque squadre capitanate da influencer guideranno i vincitori del concorso indetto sul sito internet del giornale. L’attività è seguita dalle piattaforme social di Vogue e i vincitori, oltre a ottenere un accesso al backstage, potranno assistere al concerto live in piazza Duomo da una posizione privilegiata.

SPAZIO ANCHE ALLA BENEFICENZA

Nel corso di Vogue for Milano la beneficenza ricoprirà un ruolo chiave. I marchi aderenti all’iniziativa, infatti, presenteranno una serie di oggetti in edizione limitata: il tema scelto per quest’anno è “Fashion travel”, capi e accessori da utilizzare in viaggio. Il ricavato sarà devoluto alla Scuola Superiore di Arte Applicata del Castello sforzesco della Città di Milano che, da 136 anni, mescola saperi antichi e moderni, affiancando le sperimentazioni più innovative alle tradizioni senza tempo, e contribuirà alla realizzazione di nuovi laboratori creativi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso