Beyonce Accusata Stregoneria
Cultura e Spettacolo
21 Settembre Set 2018 1557 21 settembre 2018

Beyoncé accusata di stregoneria dalla sua ex batterista

Kimberly Thompson ha dichiarato che la popstar l'avrebbe molestata con «incantesimi a sfondo sessuale», controllato le sue finanze e ucciso il suo gatto.

  • ...

La sua ex batterista ha accusato l'icona del pop Beyoncé di essere una strega. Ma non in senso figurato. Come riportato da PageSix, TheBlast e molti altri tabloid, Kimberly Thompson, ha sostenuto di aver suonato nella band di Beyoncé per ben 7 anni e che in quel periodo la cantante praticasse «stregoneria estrema» con «incantesimi a sfondo sessuale». Secondo la batterista, grazie ai suoi oscuri poteri Beyoncé sarebbe stata addirittura in grado di controllare le sue finanze e manovrare i suoi comportamenti.

CHIESTO UN ORDINE RESTRITTIVO NEI CONFRONTI DELLA POPSTAR

La Thompson ha affermato anche di essere anche stata vittima di molestie da parte, che la popstar avrebbe ucciso il suo gatto e che la sorvegli, tenendo sotto controllo il suo telefono. Per queste ragioni avrebbe chiesto un ordine restrittivo contro di lei e secondo quanto riportato da Pichfork non sarebbe nemeno il primo. Il 19 settembre una prima richiesta le è stata rifiutata dalla Corte Suprema di Los Angeles. Un'ulteriore udienza è prevista per il prossimo 11 ottobre. Ovviamente entrambe le parti sono state contattate dai media per rilasciare un commento. Per il momento, non sono trapelate dichiarazioni.

L'IRONIA SUI SOCIAL

Sui social si leggono tanti commenti inerenti questa faccenda, che suona controversa e che molti utenti hanno condito di ironia. Come andrà a finire questa vicenda così paradossale?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso