Libro Tumore Nadia Toffa Twitter
Cultura e Spettacolo
24 Settembre Set 2018 1930 24 settembre 2018

La polemica su Nadia Toffa che ha definito il cancro «un dono»

Nel libro Fiorire d'inverno la conduttrice de Le Iene ha raccontato la sua lotta contro il tumore. Scrivendo su Twitter e Facebook: «Ogni caso è uguale. Stesse difficoltà. Guarire? Dipende da noi, se ce l'ho fatta io...».

  • ...

Un messaggio che, nelle intenzioni di Nadia Toffa, doveva essere di rinascita. E di speranza per chi lotta contro un tumore. Ma presto si è trasformato in un boomerang social anche per colpa di qualche dichiarazione un po' avventata. È la storia del polverone sollevato intorno a Fiorire d'inverno, il libro in uscita il 9 ottobre 2018 per Mondadori, proprio a firma della conduttrice de Le Iene. La Toffa dopo un malore che a fine 2017 le era costato un ricovero in rianimazione ha scoperto di avere un cancro, quello che lei stessa ha definito «la sfida più difficile della mia vita». E in un lungo post ha rivelato i motivi della decisione di raccontarlo con un libro: «Ecco qui ragazzi, vi spiego come sono riuscita a trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un'occasione, una opportunità». Ed è scoppiato il caso. Perché quella definizione così ottimistica non è piaciuta a diversi utenti, che hanno riportato le proprie esperienze personali: «Chiedi scusa a chi è morto o a chi vive costantemente con le paure di recidive, chi piange la morte di figli, mariti, mogli, genitori, amici. Fai mea culpa», è solo uno dei tanti messaggi.

Ecco qui Ragazzi, in questo libro vi spiego come sono riuscita a trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il...

Geplaatst door Nadia Toffa op Zaterdag 22 september 2018

La Iena però nel tentativo di spiegarsi ha attirato nuove critiche. «Ogni tumore è uguale. Stesse difficoltà», ha scritto. E poi, in tema di guarigione: «Dipende da noi, se ce l'ho fatta io...». Questo mettere tutti i casi di tumore sullo stesso livello non ha convinto: «Nadia Toffa ha detto che il cancro è un dono, ma, ancor più grave, ha detto che le forme di cancro sono tutte uguali e che se ce l'ha fatta lei vuol dire che la guarigione dipende da noi. Sono senza parole per la sua ignoranza antiscientifica e totale mancanza di empatia», ha commentato per esempio Eliana. Mentre la Toffa ha trascorso diverse ore a rispondere agli attacchi su Twitter: «Mi spiace tu abbia frainteso totalmente o forse sono stata poco chiara. Boh, mi sembra facile come ragionamento, ma forse non ci puoi arrivare. Scusa e grazie di provarci».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso