x factor bootcamp
Cultura e Spettacolo
3 Ottobre Ott 2018 1200 03 ottobre 2018

Dove vedere la prima puntata dei bootcamp di X Factor 2018

Al via la prima delle due fasi in cui i giudici scelgono i 20 talenti da portare agli Home Visit. Sarà possibile vederla in diretta su Sky Uno e in differita il giorno dopo su TV8.

  • ...

Dopo le quattro puntate dedicate alle audizioni, giovedì 4 ottobre al via la prima fase di Bootcamp dell’edizione numero dodici di X Factor, trasmessa in diretta esclusiva su Sky Uno (canale 108 del decoder) alle 21.15. Chi non è abbonato Sky può assistere alla quinta puntata del talent in chiaro in differita di un giorno: l’appuntamento è per venerdì 5 ottobre alle 21.15 su TV8 (canale 8 del digitale terrestre) e, in replica, sempre su TV8, sabato 6 ottobre alle 16.00.

73 ARTISTI SI CONTENDONO 20 POSTI

Al termine delle audition (leggi le pagelle dell'ultima puntata), i 73 concorrenti che hanno ricevuto almeno 3 sì da parte della giuria hanno accesso alla fase dei Bootcamp. Nelle due puntate del 4 e 11 ottobre, i giudici hanno l’arduo compito di scegliere quali, secondo loro, sono i 20 talenti che più meritano l’accesso agli Home Visit, l’ultima scrematura prima dei live. Nella prima puntata, il 4 ottobre, tocca a Fedez e Manuel Agnelli scoprire le categorie con cui lavoreranno, nella seconda, quella dell’11 ottobre, è il turno di Mara Maionchi e Asia Argento. Nonostante Sky non abbia ancora rilasciato alcuna anticipazione ufficiale, da un po’ di tempo sul web gira qualche rumor che vorrebbe Asia Argento come coach dei gruppi, Mara Maionchi della categoria Under Uomini, Fedez degli Over e Manuel Agnelli delle Under Donne.

LA SCREMATURA DEL J-DAY

La selezione degli artisti parte con il J-Day, una sorta di giorno del giudizio in cui la giuria si riunisce per riesaminare le esibizioni e scegliere 12 talenti per categoria. Una scelta fatta nel segno dell’imparzialità: i giudici, infatti, non conoscono ancora il team con il quale si troveranno a lavorare, dettaglio che rimane secretato fino ai Bootcamp.

LA SFIDA DELLE SEDIE

I 48 superstiti passano, dunque, alla seconda fase, quella più emozionante. Se fino ad ora le scelte sono sempre state frutto del gioco di squadra, ora ciascun giudice si trova da solo davanti alla Sfida delle sedie, durante la quale ha l’arduo compito di scegliere i 5 migliori artisti della categoria da portare agli Home visit. In questo meccanismo, gli altri giudici possono esprimere la loro opinione (che rimarrà, comunque, ininfluente) e si può usufruire della possibilità del switch (che consente al coach del team in questione di scambiare uno dei cantanti scelti con un altro, nel caso in cui abbia esaurito i posti a disposizione ma abbia ancora artisti da prendere in considerazione).

CHI ARRIVERA’ AGLI HOME VISIT?

Nelle audition (leggi le pagelle della quarta serata) di quest’anno sono state tante le personalità che hanno colpito la giuria e conquistato le standing ovation del pubblico. Tra le giovani leve, due sono state le voci che hanno strappato i 4 sì dei giudici senza alcuna esitazione e che più hanno creato hype sui social: Martina Attili, che ha colpito i telespettatori (e il web) con una canzone sulla cherofobia, la paura di essere felici, e Camilla Musso, la sedicenne dai capelli bicolore che ha emozionato tutti con una cover de La sera dei miracoli di Lucio Dalla. Ma non solo: il 19enne Alex Cliff ha stupito tutti, presentandosi sul palco con il mistero di una maschera sul volto e il dolore di una storia personale messa in musica, e Leo Gassman ha voluto dimostrare a tutti (e, in primis, a se stesso) di avere le carte in regola per sfondare nonostante il cognome fin troppo noto. Non sono mancate le polemiche, come quella di Asia Argento con Cristina Toppeta e quella di Mara Maionchi con la giovane Anna Boconcello, rimasta scottata dai no della giuria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso