Festival Di Sanremo
Sanremo
Livio Cori

Chi è Livio Cori, cantante in gara a Sanremo 2019

Tutto quello che c’è da sapere sull'artista di Napoli in coppia con Nino D'Angelo: biografia, vita privata e altre curiosità. Conosciamolo meglio.

  • ...

Sanremo 2019 è in programma dal 5 al 9 febbraio. Quest’anno a condurre la kermesse, Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Un’edizione particolare, considerando che big e nuove proposte si affronteranno in un’unica gara. Tra i cantanti in gara, ci sono anche Nino D’Angelo e Livio Cori.

LA BIOGRAFIA DI LIVIO CORI

Livio Cori è nato a Napoli nel 1990. Da qualche anno, il suo nome è noto nella scena rap campana. Attivo dal 2018, infatti, ha fatto tanti anni di gavetta, collezionando tante soddisfazioni. Ha collaborato con artisti di spicco come Jesa e Dj Uma. Ma non solo. Anche con Ghemon nel brano Tutta la notte, pubblicando diversi singoli in questi anni. Livio Cori, però, è noto anche per aver interpretato il ruolo di O Selfie nella serie tv Gomorra. Inoltre ha anche inciso la colonna sonora della terza serie di Gomorra, che si intitola ‘Surdat’. Quest’anno salirà sul palco di Sanremo insieme a Nino D’Angelo con la canzone ‘Un’altra luce’.

LA VITA PRIVATA DI LIVIO CORI

Non si sa molto sulla vita privata di Livio Cori, se non che spesso è stato associato a Liberato. Si tratta di un rapper misterioso, che non ha mai mostrato il suo volto e, quindi, la sua vera identità. Secondo molti, infatti, la voce di Cori è molto simile a quella di Liberato. Il cantante ha smentito questa notizia, ma ha anche dichiarato: «Se fossi Liberato non lo dire».

LA CARTA D'IDENTITÀ DI LIVIO CORI

Livio Cori è castano scuro e da sempre porta la barba. Ha diversi tatuaggi e porta sempre un orecchino all’orecchio sinistro. In passato, in qualche foto è apparso anche con dei piccoli orecchini a cerchio su entrambe le orecchie. Ha molto successo sui social: su Facebook ha circa 14 mila like, su Instagram 25 mila like circa.

3 Febbraio Feb 2019 1402 03 febbraio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso