Festival Di Sanremo
Sanremo
Mahmood

Chi è Mahmood, cantante in gara a Sanremo 2019

Le cose da sapere sull'artista milanese: la biografia, la vita privata e altre curiosità. Conosciamolo meglio.

  • ...

La 69esima edizione del Festival di Sanremo è ricca di novità. Prima fra tutte, la gara in cui gareggeranno sia big, sia i nuovi emergenti. A condurlo, Claudio Baglioni, il direttore artistico, Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Tra i cantanti in gara ci sarà anche Alessandro Mahmood, che nella serata dei duetti sarà accompagnato da Guè Pequeno. Ma andiamo a scoprire qualche dettaglio in più su di lui: chi è, la biografia, la vita privata e tante altre curiosità.

LA BIOGRAFIA DI ALESSANDRO MAHMOOD

Alessandro Mahmood è nato a Milano nel 1992 dalla madre italiana e dal padre egiziano. La sua è stata una gavetta molto lunga. Nel 2012, ad esempio, si è anche presentato alle audizioni di X Factor. Ha collaborato nel corso degli anni con il produttore Pierpaolo Peroni, con cui ha realizzato il suo primo brano, in inglese, dal nome Fallin Rain. Nel 2013, invece, ha collaborato con Marcello Grilli e Francesco Fugazza, due giovani produttori con cui ha arrangiato i primi brani. Nel 2015, vince il concorso Area Sanremo con il brano Dimentica, mentre nel 2016 presenta il brano nella sezione Giovani. Successivamente ha collaborato anche con Fabri Fibra nella stesura del brano Luna. Dopo la collaborazione con Michele Bravi in Presi male, Mahmood ha collaborato con Dario Faini nel brano Nero Bali, pezzo vincitore del Disco di Platino. Quest’anno sarà a Sanremo con il brano Soldi e il venerdì duetterà con Guè Pequeno.

LA VITA PRIVATA DI MAHMOOD

Non si sa molto sulla vita privata di Mahmood, a parte che da bambino ha preso lezioni di teoria e canto lirico con il maestro Gianluca Valenti. A 19 anni, poi, ha deciso di frequentare dei corsi di pianoforte. Ancora oggi, oltre scriverle, compone le sue canzoni.

LA CARTA D'IDENTITÀ DI MAHMOOD

Nome: Alessandro Mahmood
In arte: Mahmood
Nato a: Milano
Dove abita: Milano
Capelli: mori
Segni particolari: orecchino all'orecchio sinistro.

MAHMOOD HA VINTO IL PREMIO ENZO JANNACCI

Mahmood è anche il vincitore del premio Enzo Jannacci di NuovoImaie, il riconoscimento dedicato alla migliore interpretazione tra i vincitori delle due serate finali di Sanremo Giovani, in gara al 69/o Festival della canzone italiana. La giuria, composta da Paolo Jannacci, dal portavoce del NuovoImaie Dodi Battaglia e dai già premiati Maldestro e Mirkoeilcane, ha votato l'interpretazione del cantautore italo-egiziano autore di Soldi come la più meritevole. È stato proprio Mirkoeilcane, vincitore dello scorso anno, a effettuare il passaggio del testimone in sala stampa all'Ariston, alla presenza del presidente di NuovoImaie Andrea Micciché, del direttore generale, Maila Sansaini, di Paolo Jannacci e di Dodi Battaglia. «Per aver affrontato con coraggio e sensibilità un tema non semplice, come la religione islamica di un padre distante e troppo legato alle sue tradizioni», recita la motivazione.

Aggiornato il 07 febbraio 2019 3 Febbraio Feb 2019 1416 03 febbraio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso