Festival Di Sanremo
Sanremo
Errori Seconda Serata Festival Sanremo 2019 Arisa
Cultura e Spettacolo
6 Febbraio Feb 2019 2225 06 febbraio 2019

Errori e scivoloni della seconda serata di Sanremo 2019

Arisa ha sbagliato durante l'esecuzione della sua canzone Mi sento bene. Ma dopo un gesto di stizza è riuscita a concludere tra gli applausi il pezzo.

  • ...

La prima serata di Sanremo 2019 aveva fatto discutere per diverse gaffe, dai problemi tecnici e di audio al saluto di Virginia Raffaele ai Casamonica. La seconda puntata del Festival ha invece fatto registrare un momento di difficoltà per Arisa. Durante la sua esecuzione del brano Mi sento bene ha sbagliato e si è innervosita. Gesto di stizza della cantante che però è riuscita a rientrare subito in palla e a concludere tra gli applausi il suo pezzo.

SALVINI LODA BOCELLI, MA CON 24 ORE DI RITARDO

Anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini si è divertito a twittare sul Festival. Peccato che fosse indietro di 24 ore, visto che ha fatto riferimento alla prima puntata: «Andrea Bocelli è patrimonio collettivo di tutto il Paese, simbolo della musica, della cultura e dello stile italiano nel mondo! Grazie #SANREMO2019». Stima e ammirazione arrivate con un giorno di ritardo.

SCENA MUTA DI COCCIANTE SULLE NOTE DI MARGHERITA

L'emozione era alta all'Ariston e ha tirato un brutto scherzo sul palco anche a Riccardo Cocciante, seduto al pianoforte nero, assieme a Claudio Baglioni al pianoforte bianco. I due dovevano cantare Margherita. Occhio di bue sui due artisti, ma sul più bello scena muta di Cocciante che non ha attaccato quando toccava a lui. Si è poi rifatto sul finale, cantando a cappella, accompagnato da tutto il teatro, Bisio e Raffaele compresi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso