Festival Di Sanremo
Sanremo
Bungaro

Chi è Bungaro, ospite della serata duetti a Sanremo 2019

Il cantante e autore pugliese presenta con Francesco Renga ed Eleonora Abbagnato la canzone Aspetto che torni.

  • ...

Bungaro torna a Sanremo, questa volta però in veste di ospite. Autore di Aspetto che torni, la canzone presentata da Francesco Renga, affianca il collega anche nella serata duetti con l'accompagnamento anche della direttrice del corpo di ballo del Teatro dell'opera di Roma, Eleonora Abbagnato. Il testo è delicato e parla del rapporto con la madre e del suo ricordo.

LA CARRIERA DI BUNGARO

Bungaro, al secolo Antonio Calò (il nome d'arte Bungaro non è altro che il cognome della mamma) è nato a Brindisi nel 1964. Con il palco dell'Ariston ha una certa confidenza. La sua prima volta al festival è nel 1988 con la canzone Sarà forte; si ripresenta nel 1991 con la canzone E noi qui. Dieci anni dopo, nel 1998, vince il premio della critica Mia Martini con la canzone Senza confini proposta da Eramo & Passavanti, e nel 2003 bissa il successo con Lividi e fiori, scritta con Patrizia Laquidara che la presenta nelle nuove proposte aggiudicandosi anche il premio Alex Baroni per la migliore interpretazione. Ma non è finita, perché nel 2004 ritorna a Sanremo con Guardastelle che si aggiudica il premio Volare come migliore musica oltre al Premio Lunezia per il valore letterario dei testi delle canzoni italiane. Nel 2011 scrive con e per Giusy Ferreri Il mare immenso. Infine lo scorso anno partecipa alla kermesse con Ornella Vanoni e Pacifico con la canzone Imparare ad amarsi che si piazza quinta.

LE COLLABORAZIONI DI BUNGARO

Bungaro ha scritto per Ornella Vanoni - tre sue canzoni sono state inserite nell'album Una bellissima ragazza del 2007 - per Giusy Ferreri e anche per Fiorella Mannoia. Ha collaborato anche con big della musica italiana come Massimo Ranieri e Gianni Morandi. Ma anche con Marco Mengoni ed Emma Marrone. Produttore e talent scout, Bungaro organizza e e tiene corsi sulla scrittura, l'interpretazione e la produzione artistica.

8 Febbraio Feb 2019 2041 08 febbraio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso