Eurovision 2019 Canzoni In Gara

Le canzoni in gara all'Eurovision Song Contest 2019

I 42 cantanti e i brani che partecipano alla kermesse di Tel Aviv. Compreso il nostro Mahmood con Soldi vincitrice dell'ultimo festival di Sanremo. 

  • ...

Il 14 maggio ha inizio l'Eurovision Song Contest 2019. La kermesse si svolge a Tel Aviv grazie alla vittoria nel 2018 di Netta Barzilai. Il festival rappresenta una “Europa” in senso lato visto che comprende Israele, l'Australia e i tre Paesi del Caucaso: Armenia, Azerbaigian e Georgia.

I partecipanti sono 42, sei dei quali accedono direttamente in finale: Israele padrone di casa, più i cinque fondatori: Regno Unito, Germania, Francia, Italia e Spagna. Una nota: mentre in Italia la vittoria a Sanremo di Alessandro Mahmood, italiano di padre egiziano, ha fatto rizzare le orecchie ai sovranisti, andrebbe ricordato che l’armena Srbuk ha ottenuto successo in Ucraina, la cipriota Tamta è in realtà una georgiana naturalizzata greca, l’Estonia è rappresentata dallo svedese Victor Crone, il francese Bilal Hassani è di origine marocchina, la greca Katerine Duska è una canadese naturalizzata, Ester Penoy è una romena naturalizzata canadese, mentre il sanmarinese Sehrat è un turco.

I CANTANTI E LE CANZONI DELLA PRIMA SEMIFINALE

Alla prima semifinale, prendono parte: Cipro con Tamta che canta Replay; D mol dal Montenegro con Heaven; la Finlandia con Darude feat Sebastian Rejman con Look Away; la Polonia con Tulia e la sua Fire of Love (Pali się); la Slovenia rappresentata da Zala Kralj & Gašper Šantl in gara con Sebi; la Repubblica Ceca con Lake Malawi e la sua Friend of a Friend. Poi ancora: Joci Pápai dall'Ungheria e la sua Az én apám; dalla Bielorussia arriva Zena con Like It; dalla Serbia Nevena Božović con Kruna; il Belgio è rappresentato da Eliot e la sua Wake Up; la Georgia con Oto Nemsadze con Keep on Going. L'Australia è rappresentata da Kate Miller-Heidke che presenta Zero Gravity; l'Islanda da Hatari e la sua Hatrið mun sigra; l'Estonia è presente con Victor Crone e la sua Storm; per il Portogallo Conan Osírise la sua Telemóveis; per la Grecia Katerine Duska e la sua Better Love; per San Marino c'è Serhat che canta Say Na Na Na.

I CANTANTI E LE CANZONI DELLA SECONDA SEMIFINALE

Nella seconda semifinale gareggiano: l'Armenia con Srbuk e la sua Walking Out; l'Irlanda con Sarah McTernan che canta 22; la Moldavia con Anna Odobescu e Stay; la Svizzera con Luca Hänni e la sua She Got Me. E, ancora: Carousel rappresenta la Lettonia con That Night; Ester Peony la Polonia con On a Sunday, per la Danimarca Leonora canta Love Is Forever, per la Svezia John Lundvik presenta Too Late for Love; L'Austria partecipa con Pænda e la sua Limits; la Croazia con Roko che canta The dream. Per Malta Michela canta Chameleon; per la Lituania Jurij Veklenko Run propone with the Lions; per la Russia Sergej Lazarev canta Scream. L'Albania è rappresentata da Jonida Maliqi che canta Ktheju tokës; per la Norvegia c'è KEiiNO con Spirit in the Sky; per i Paesi Bassi Duncan Laurence con Arcade. La Macedonia del Nord partecipa Tamara Todevska con Proud e per l'Azerbaigian Chingiz e la sua Truth.

VANNO DIRETTI IN FINALE

Accedono direttamente alla finale il nostro Mahmood con la canzone vincitrice dell'ultimo festival di Sanremo Soldi, Israele con Kobi Marimi e la sua Home, il Regno Unito con Michael Rice e Bigger than Us; la Francia con Bilal Hassani e la sua Roi e infine la Spagna con Miki che canta La venda.

14 Maggio Mag 2019 1900 14 maggio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso