Antonis Samaras Elezioni 120507131735

Grecia, Nea Dimocratia batte Syriza nei sondaggi

Il partito di centro-destra favorito alle elezioni. Record disoccupati.

  • ...
Il leader conservatore di Nea Dimocrazia, Antonis Samaras.

Cresce l'attesa per le elezioni del 17 giugno in Grecia.
Secondo un sondaggio condotto in segreto da Nea Dimocratia, il partito di centro-destra guidato da Antonis Samaras sarebbe in testa alle preferenze degli elettori col 29%.
Nea Dimocratia, favorevole al memorandum firmato tra Atene e i creditori internazionali, è davanti a Syriza (radicale di sinistra) che intende rinegoziare gli accordi e avrebbe il 26% dei voti.
LA BORSA DI ATENE VOLA. Tanto è bastato a far balzare la Borsa ateniese a +12,55%.
Secondo fonti di Atene, l'informazione sarebbe stata fatta appositamente all'esterno da responsabili di Nea Dimokratia anche se in Grecia è vietato pubblicare sondaggi ufficiali nelle due settimane precedenti le elezioni.
DISOCCUPAZIONE RECORD: 22,6%. Nel frattempo, però, il disagio sociale continua a tenere nel baratro il Paese ellenico.
L'Istituto di statistica greco (Elstat) ha reso noto che il tasso di disoccupazione ha toccato un altro massimo storico, salendo al 22,6% nei primi tre mesi di quest'anno dal 20,7 del trimestre precedente.
ALLARME PENSIONI E SUSSIDI. Inoltre la situazione dei fondi degli istituti di previdenza sociale è disastrosa ed è scattato l'allarme sia per le pensioni che per i sussidi.
Nell'ambito dell'assistenza pubblica, questa volta sanitaria, i farmacisti greci hanno fatto sapere che continueranno nella loro agitazione finché l'Ente per la Prestazione di Servizi Sanitari (Eopyy) non provvederà all'estinzione dei debiti nei loro confronti che riguardano il periodo sino alla fine di aprile 2012.

14 Giugno Giu 2012 1545 14 giugno 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso