Borsa 140525224737
MERCATI
10 Giugno Giu 2014 0920 10 giugno 2014

Borsa, Piazza Affari e spread live del 10 giugno 2014

Milano positiva. Mps non riesce a fare prezzo per tutta la giornata.

  • ...
Operatori in Borsa davanti ai monitor.

Seduta caratterizzata da numerose oscillazioni, ma alla fine positiva, quella di Piazza Affari nella giornata di martedì 10 giugno.
Il Ftse Mib ha fatto segnare in chiusura un rialzo dello 0,33% a 22.502 punti.
DIFFICOLTÀ PER MPS. Seconda giornata di aumento di capitale senza che il titolo Mps sia riuscito a fare prezzo per tutta la giornata di Borsa, con l'asta di chiusura che ha segnato un aumento del 19,9% a 2,216 euro. Ancora forti vendite sui diritti: l'opzione è scesa del 7,3% a 19,9 euro con scambi per 6 milioni di pezzi.
SPREAD IN RIALZO. In rialzo lo spread tra Btp e bund tedesco a quota 140 punti contro i 136 del giorno prima.

17.37 - MPS, AZIONE +20% E DIRITTI -7%. Seconda giornata di aumento di capitale senza che il titolo Mps riesca a fare prezzo per tutta la giornata di Borsa, con l'asta di chiusura che segna un aumento del 19,9% a 2,216 euro. Ancora forti vendite sui diritti: dopo il calo di quasi il 7% di ieri, l'opzione è scesa del 7,3% a 19,9 euro con scambi per 6 milioni di pezzi.

17.34 - MILANO CHIUDE A +0,33%. Seduta positiva per la Borsa di Milano: l'indice Ftse Mib ha chiuso in crescita dello 0,33% a 22.502 punti.

15.49 - EUROPA PIATTA, MILANO +0,02%. L'avvio incerto di Wall street non ha aiutato le Borse europee a trovare una direzione e tutti i mercati si muovono attorno alla parità. Milano (Ftse Mib +0,02%) non accusa il ritorno di una leggera tensione sui titoli di Stato italiani e guarda soprattutto a Mps, che ancora non riesce a fare prezzo e segna un rialzo teorico del 19,9% mentre i diritti sull'aumento di capitale sono in calo del 3% a 20,84 euro. Debole Bpm (-2%), bene Mediaset sempre in attesa di novità sul dossier pay tv.

15.36 - WALL STREET APRE NEGATIVA. Apertura in territorio negativo per Wall Street. Il Dow Jones perde lo 0,05% a 16.932,63 punti, il Nasdaq cede lo 0,14% a 4.330,71 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno lo 0,1% a 1.950 punti.

15.03 - SPREAD RISALE A 140 PUNTI. Inverte la tendenza lo spread tra il Btp e il Bund tedesco. Il differenziale di rendimento ritorna a 140 punti base dai 134 punti di avvio di seduta. Il tasso sul decennale del Tesoro sale al 2,78%.

13.18 - MILANO RESTA POSITIVA (+0,15%) CON MEDIASET E ENEL. Piazza Affari resta in positivo a metà seduta. Il Ftse Mib segna un rialzo dello 0,15% a 22.506 punti. Maglia rosa è Enel (+1,43%), seguita da Mediaset (+1,11%). Tra i bancari, con lo spread tra btp e bund a quota 132,6 punti, sono in evidenza Unicredit (+0,74%) e Ubi (+0,83%) mentre resta in stallo Mps che segna un rialzo teorico del 19,9%. I diritti per sottoscrivere l'aumento viaggiano in calo dell'1,86% a 21,1 euro. Fuori dal paniere principale Carige registra un +6,4%.

10.56 - L'EUROPA TENTA IL RIALZO, MILANO A +0,4%. Le Borse europee, dopo un avvio debole, tentano la risalita con l'indice d'area Stoxx 600 poco sopra la parità (+0,11%) così come Parigi e Francoforte. Mezzo punto di flessione, invece, per Londra mentre Milano, dopo il dato sulla produzione industriale ad aprile, risale e con il Ftse Mib guadagna lo 0,40% a 22.565 punti. In evidenza Mediaset (+2,06%) con Ferragamo (+1,27%). Continua a non far prezzo Mps (+19,9% teorico), mentre i diritti segnano un -1,3 per cento.

10.00 - PIAZZA AFFARI DEBOLE. Seduta debole per Piazza Affari. Il Ftse Mib ha segnato un +0,04% a 22.482 punti dopo un'ora di scambio. Vendite sugli industriali con Cnh (-1,18%), Finmeccanica (-0,91%).
Gli acquisti premiano Ferragamo (+1,22%) e Atlantia (+1,18%). Fuori dal paniere principale Carige segna un +2,12% dopo che la Fondazione è scesa al 19%.

9.40 - CAOS SU MONTE DEI PASCHI. Borsa Italiana ha deciso che la gestione dell'aumento di capitale Banca Monte dei Paschi di Siena deve essere modificata. Per mettere in atto la modalità di gestione rivista, il Ftse Mib deve essere ricalcolato partendo dalla situazione in essere all'apertura di lunedì 9 giugno. Sarà applicato un cambiamento infragiornaliero in modo che il livello di chiusura del Ftse Mib incorpori il nuovo trattamento.

9.36 - RIALZI PER ATENE. La Borsa di Atene ha aperto in rialzo, registrando un +0,80%, con l'Indice Athex a 1.315,57 punti.

9.35 - MADRID IN NEGATIVO. L'indice Ibex della Borsa di Madrid ha aperto in negativo dopo il rally dei giorni scorsi, cedendo lo 0,33% a 11.127,30 punti.

9.33 - FRANCOFORTE IN ROSSO. L'indice Dax della Borsa di Francoforte ha aperto in calo dello 0,1% scivolando sotto i 10 mila punti (9.998,51).

9.30 - PARIGI POCO MOSSA. L'indice Cac-40 della Borsa di Parigi ha aperto poco mosso (-0,02%) a 4.588 punti.

9.26 - LONDRA IN CALO. L'indice Ftse-100 della Borsa di Londra ha aperto in calo dello 0,21% a 6.861 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso