Aeroporti Di Roma Spa
Economia
29 Marzo Mar 2018 0939 29 marzo 2018

Roma, caput aeroporti: Fiumicino primo in Europa per i servizi ai passeggeri

Skytrax e Aci assegnano allo scalo capitolino il premio per il più forte miglioramento e per la qualità dei servizi. L’Ad di Atlantia: «Merito di lavoratori e investimenti».

  • ...

Quando a Roma si parla di infrastrutture, il pensiero corre subito al manto stradale della città eterna e alle sue famigerate buche. Eppure, nel panorama dei trasporti capitolini non mancano le eccezioni: Fiumicino si conferma il miglior aeroporto d’Europa per la qualità dei servizi offerti agli oltre 40 milioni di passeggeri annuali. A certificarlo non uno, ma ben due enti indipendenti: la principale società internazionale di rating aeroportuale Skytrax e l’associazione indipendente Airport Council International (Aci).
Skytrax ha assegnato al Leonardo da Vinci il premio World’s Most Improved Airport 2018, conferito ogni anno all’aeroporto che ha messo in atto il più forte miglioramento della qualità dei servizi offerti ai passeggeri. Un riconoscimento prestigioso basato su ricerche di mercato condotte a livello globale. Nel 2017 e per il primo periodo del 2018, ha conquistato il primo posto su 550 scali internazionali per la capacità di innovare e potenziare servizi come l’accoglienza dei passeggeri, il controllo passaporti, il comfort, l’ordine e la pulizia dei terminal, la chiarezza della segnaletica interna e dei monitor infovoli…

Le ottime performance nei servizi di front-line sono confermate dalle classifiche Aci che, attraverso interviste dirette ai passeggeri, valutano la qualità dei servizi erogati da oltre 300 aeroporti in tutto il mondo. Con un punteggio di 4,28 su 5 Fiumicino ha ottenuto il primato fra i grandi hub europei, scavalcando gli aeroporti di Monaco, Heathrow, Copenaghen e Amsterdam e conseguendo il premio Airport Service Quality Award.
Per Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Atlantia (il gruppo che controlla la società Aeroporti di Roma), «I riconoscimenti internazionali di Skytrax e ACI certificano in modo incontestabile il completamento in soli tre anni del turnaround dell’aeroporto Leonardo Da Vinci ». Risultati che «premiano l'impegno quotidiano, le competenze e la passione dei lavoratori di Adr, che considero i veri protagonisti di questo successo, e la determinazione con cui abbiamo posto i passeggeri al centro delle nostre strategie e dei nostri investimenti. ».
Oggi, grazie alla “cura Atlantia” e agli investimenti, molte cose sono cambiate: «Ogni giorno operiamo progettando soluzioni per rendere sempre più semplice e positiva l’esperienza dei passeggeri in aeroporto», ricorda Ugo de Carolis, amministratore delegato di Adr, «c’è ancora molto lavoro da fare, perché un aeroporto così grande e importante come Fiumicino si migliora solo grazie a un impegno quotidiano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso