Poste Amazon
Economia
13 Giugno Giu 2018 1906 13 giugno 2018

E-commerce, cosa prevede l'accordo tra Poste Italiane e Amazon

L'intesa, che avrà una durata di tre anni e sarà rinnovabile per altri due, prevede la consegna serale dei pacchi fino alle 19:45 e durante il weekend. Intanto i sindacati annunciano la stabilizzazione di 6 mila precari.

  • ...

Poste Italiane ha raggiunto un accordo con Amazon per la consegna di prodotti e-commerce sul territorio nazionale. L'accordo, che avrà una durata di tre anni e sarà rinnovabile per altri due, prevede anche la consegna serale, fino alle 19:45, e durante il weekend. Poste Italiane fornirà il servizio «attraverso la capillare presenza territoriale garantita da oltre 30 mila portalettere impegnati nelle attività di recapito, dal corriere espresso Sda e dalla flotta MistralAir, la compagnia aerea del gruppo».

AMAZON DA CONCORRENTE AD ALLEATO. In linea con il piano industriale Deliver 2022, l'accordo con Amazon «valorizza appieno la flessibilità offerta dal nuovo modello di recapito attivo da aprile e in corso di implementazione. Grazie a questo accordo, Poste Italiane accelera lo sviluppo dell'e-commerce in Italia con positive ricadute sugli investimenti in tecnologia e sull'occupazione. Infatti, al 2020 i dipendenti impegnati nella logistica dei pacchi saranno 10 mila». Amazon, in questo modo, da temuto concorrente si trasforma in alleato strategico per Poste. Anche se il valore del contratto e i volumi delle spedizioni previsti dall'accordo non sono stati resi noti dalle due aziende.

NOVITÀ POSITIVE PER L'OCCUPAZIONE. Uno dei risvolti è anche nelle garanzie di tenuta per l'occupazione, in un settore che senza questa svolta nel settore dei pacchi sarebbe rimasto legato al declino della corrispondenza tradizionale. Sullo stesso fronte la Cgil ha annunciato la firma di un «buon accordo» per la stabilizzazione di 6 mila lavoratori nel triennio 2018-2020. L'intesa prevede la trasformazione dei contratti a termine in contratti a tempo indeterminato e dei contratti part time in full time, cui si aggiunge l'assunzione di 500 laureati su ruoli specialistici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso