Carige cede Npl per 1,2 miliardi
Economia
26 Giugno Giu 2018 0845 26 giugno 2018

Carige, si dimette Tesauro: divergenze sulla governance

Terremoto nell'istituto genovese. Il consigliere e presidente del gruppo ha lasciato l'incario in aperto dissenso per la gestione del gruppo. Era entrata in consiglio nel 2016.

  • ...

Giuseppe Tesauro ha rassegnato le dimissioni con efficacia immediata da consigliere e presidente di Carige. La motivazione, si legge in una nota, è per «sopravvenute divergenze relative alla governance e gestione della banca». Tesauro era entrata in consiglio nel 2016 e faceva parte della lista presentata da Malacalza Investimenti.

AMMINISTRATORE NON ESECUTIVO. Il Cda «prenderà in esame i provvedimenti conseguenti» alle sue dimissioni nella prossima riunione. Tesauro era un amministratore non esecutivo, non era destinatario di deleghe e, per quanto a conoscenza della banca, non risulta titolare di azioni dell'istituto. Inoltre non era componente dei comitati istituiti in seno al Consiglio e non ha diritto ad indennità o altri benefici conseguenti la cessazione dalla carica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso