Intesa Sanpaolo
Economia
4 Luglio Lug 2018 1812 04 luglio 2018

Pagamenti Contactless: Intesa Sanpaolo procede con lo sviluppo delle soluzioni digitali

Intesa Sanpaolo continua ad investire nel digitale: con le carte del circuito Visa e Mastercard e con le soluzioni di wallet digitali come Samsung Pay, gli utilizzatori della metro milanese potranno pagare una corsa senza dover acquistare alcun biglietto cartaceo.

  • ...

Si procede, a ritmi serrati, verso la trasformazione digitale con la recentissima adozione della tecnologia contactless, anche per le carte BANCOMAT con circuito PagoBANCOMAT dei sistemi di pagamento. Ecco tutte le novità annunciate da Intesa Sanpaolo.
Intesa Sanpaolo prosegue la strategia di digitalizzazione nei pagamenti contacless. Prosegue la strategia di digitalizzazione di Intesa Sanpaolo che si conferma essere la banca leader in ambito Retail banking e nei pagamenti digitali. Dopo la recente introduzione della tecnologia contactless, anche per le carte con circuito PagoBANCOMAT, il gruppo Intesa Sanpaolo continua ad investire risorse economiche per consolidare la sua strategia verso la digitalizzazione dei sistemi di pagamento. In linea con le moderne esigenze della clientela, il gruppo Intesa Sanpaolo è sempre più in grado di offrire soluzioni di pagamento contactless innovative ed evolute, utilizzabili presso il maggior numero di esercenti in Italia, anche nel settore dei trasporti. Grazie alle carte di pagamento dotate di tecnologia contactless o mediante accessi dagli e-Wallet direttamente dagli smartphone, gli utilizzatori della metro milanese possono pagare una corsa senza dover acquistare il ticket in formato cartaceo. La stessa azienda di trasporto meneghina Atm ha annunciato di avere recentemente completato l’introduzione di tornelli abilitati ai pagamenti contactless, in tutte le stazioni della metro. Quali sono i vantaggi per gli utilizzatori della metro? In termini economici, è possibile utilizzare la stessa card in entrata ed in uscita, beneficiando della migliore tariffa giornaliera, in base al numero di viaggi.

Stefano Favale, responsabile della Direzione Global Transaction Banking ha commentato, a tal proposito, che “Intesa Sanpaolo ha lo sguardo sempre rivolto all’innovazione e […] ha supportato Atm con entusiasmo in questo progetto che le permette di competere, per le modalità di acquisto dei biglietti e la user experience, con le più importanti aziende di trasporto pubblico internazionali”. Si tratta di un primato a livello nazionale. Grazie a questa iniziativa, Intesa Sanpaolo amplia la propria offerta dei sistemi di pagamento innovativi e punta ad accelerare il processo di trasformazione digitale, uno degli obiettivi cardine contenuti nel Piano d’Impresa 2018/2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso