Marchionne Commemorazione Torino 9
Economia
30 Ottobre Ott 2018 1811 30 ottobre 2018

Manley dice che in Europa Fca ripartirà

Il nuovo amministratore delegato ottimista anche sul futuro di Maserati: «Abbiamo avuto difficoltà in Cina, ma mi aspetto un miglioramento nella seconda metà del 2019». Il titolo male a Piazza Affari

  • ...

Il nuovo amministratore delegato di Fca Mike Manley, presentando i risultati della trimestrale del Lingotto a Londra, si è mostrato ottimista sulla ripartenza dell'azienda nell'area Emea (Europa, ed Africa), e sul brand Maserati, attualmente due dei maggiori punti critici. Ma il titolo ha sofferto a Piazza Affari, chiudendo con una perdita del 3,22%. «Rispetto al terzo trimestre 2018 mi aspetto un significativo aumento delle vendite nell'area Emea», ha spiegato, ipotizzando già per il trimestre in corso un aumento dei margini. In Europa il gruppo ha sofferto il passaggio ai nuovi standard di omologazione Wltp (emissioni, ndr.) ma ora «tutte le nuove vetture prodotte in Europa rispettano la normativa». Parte dell'ottimismo del capo azienda sarebbe dovuto al cambio di guida nell'area che, dopo l'addio di Alfredo Altavilla, è stata affidata a Pietro Gorlier che «ha una storia di successo con i risultati raggiunti alla guida di Magneti Marelli e Mopar ed è già al lavoro nel suo nuovo ruolo».

«MASERATI RIPARTIRÀ NELLA SECONDA METÀ DEL 2019»

Tra le situazioni critiche su cui si aspetta una volta, il rilancio di Maserati, i cui modelli sono prodotti nel polo torinese di Fca, Mirafiori e Grugliasco: «Mi aspetto in futuro significativi miglioramenti per Maserati anche grazie a una strategia focalizzata sul brand. Mostrerà segnali di ripresa nella seconda metà del 2019» ha detto il manager. «Il prodotto è competitivo. È un marchio del lusso, non un brand mass market». Inoltre, l'amministratore delegato ha nuovamente smentito che l'azienda è in cerca di un partner, o un compratore: «Siamo più forti del passato. Possiamo realizzare il nostro piano industriale da indipendenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso