Marcello Minenna Presidente Consob M5s Lega

Salvini annuncia l'intesa su Minenna come presidente Consob

Il ministro dell'Interno ha dichiarato che c'è l'accordo sul dirigente dell'authority e ex assessore della giunta di Roma di Virginia Raggi.

  • ...

In attesa del consiglio dei ministri che dovrebbe varare il reddito di cittadinanza e il provvedimento che istituisce la quota 100 per le pensioni, è arrivata dal vicepremier Matteo Salvini, la conferma della scelta di Marcello Minenna come presidente della Consob. A margine del question time in Senato, alla domanda se in Consiglio dei ministri oggi uscirà il nome del nuovo presidente della Consob, Salvini ha infatti risposto: «No, non mi sembra sia all'ordine del giorno». «L'accordo tra Lega e M5S c'è, non abbiamo altri accordi fa raggiungere», ha aggiunto il ministro dell'Interno. E quando i giornalisti hanno domandato se l'accordo è su il candidato M5s Marcello Minenna, Salvini ha risposto: «Assolutamente sì».

IL SOSTEGNO DI CINQUE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI

Il nome di Minenna è da tempo il primo della lista dei candidati proposti dai pentastellati alla guida della autorià per la concorrenza e il mercato. IIl 16 gennaio a sostegno della sua candidatura si erano schierate anche cinque associazioni di consumatori: Adusbef, Confconsumatori, Assoconsum, Federconsumatori e Movimento Difesa del Cittadino. «Sosteniamo con convinzione questa indicazione. Trattasi infatti di un professionista estremamente preparato, indipendente e, siamo sicuri, in grado di rispondere alle esigenze di vigilanza e controllo che per statuto si addicono alla Consob», si legge nella nota del presidente dell'Adusbef Antonio Tanza, che ha preso il posto di Elio Lannutti, eletto in Parlamento proprio tra le fila dei 5 Stelle. Le cinque associazioni spingono «affinché dopo decenni di scandali e perdite miliardarie di risparmi da parte dei cittadini, che in buona fede avevano riposto i loro soldi in titoli finanziari, finalmente oggi possa essere nominato un professionista serio e competente, e soprattutto attento, a quanto si legge nel suo CV, alle problematiche dei risparmiatori e dei cittadini che si avvicinano al mondo della finanza». «Siamo convinti», è la conclusione della nota, «che il Prof. Minenna abbia il giusto pedigree per governare oggi un'Autorità delicata, complessa ed importante come la Consob».

17 Gennaio Gen 2019 1701 17 gennaio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso