Disoccupazione Italia Dicembre 2018

I dati Istat sulla disoccupazione in Italia a dicembre 2018

Il tasso è sceso al 10,3%. Rispetto al 2017 crescono i lavoratori a tempo determinato (+257 mila) e gli indipendenti (+34 mila), mentre diminuiscono quelli a tempo indeterminato (-88 mila).

  • ...

Nel quarto trimestre del 2018 l'Italia è entrata in recessione tecnica, ma a dicembre il tasso di disoccupazione è sceso al 10,3% (-0,2 punti percentuali). Malgrado ciò, secondo gli ultimi dati diffusi dall'Istat, la diminuzione non è stata sufficiente a evitare un aumento della disoccupazione nella media del quarto trimestre, periodo in cui si è registrato un aumento dei disoccupati pari a 63 mila unità (+2,4%). A dicembre, inoltre, è cresciuto il tasso di disoccupazione giovanile, che ha toccato quota 31,9% (+0,1%).

BOOM DEI DIPENDENTI A TEMPO DETERMINATO

Quanto all'occupazione, a dicembre 2018 è cresciuta dello 0,9% rispetto a dicembre 2017, pari a 202 mila unità in più. Ad aumentare sono stati i dipendenti a tempo determinato (+257 mila) e gli indipendenti (+34 mila), mentre sono diminuiti i dipendenti a tempo indeterminato (-88 mila). Nel confronto tra dicembre e novembre 2018, gli occupati sono stati 23 mila in più (+0,1%).

IL TASSO DI OCCUPAZIONE TORNA A LIVELLI PRE CRISI

Il tasso di occupazione nell'ultimo mese dell'anno scorso si è attestato al 58,8%, in aumento di 0,1 punti percentuali. Si tratta del livello più alto da prima della crisi, ovvero da aprile 2008, quando il tasso di occupazione era pari al 58,9%.

31 Gennaio Gen 2019 1009 31 gennaio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso