Spread Btp Bund in calo a 190 punti
Spread e mercati
Record Debito Pubblico Italiano

Il debito pubblico ha toccato un nuovo record a 2.358 miliardi

In aumento di 41,3 miliardi il rosso delle amministrazioni centrali. Secondo i dati di Banca d'Italia cresce anche il buco degli enti di previdenza, cala solo quello degli enti locali. 

  • ...

Nuovo record del debito italiano. A gennaio il debito delle Amministrazioni pubbliche è aumentato di 41,3 miliardi rispetto al mese precedente, risultando pari a 2.358 miliardi e toccando un nuovo picco. La cifra è indicata nell'ultimo bollettino di Bankitalia su Finanza pubblica, fabbisogno e debito. A gennaio 2019 le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 34,5 miliardi, in aumento del 2,4% (0,8 miliardi) rispetto al dato dello stesso mese del 2018.

Un corazziere al convegno di Banca d'Italia.

IN CALO SOLO IL DEBITO DEGLI GLI ENTI LOCALI

L'incremento del debito - sottolinea Bankitalia - riflette l'aumento di 44 miliardi delle disponibilità liquide del Tesoro (a fine mese risultavano pari a 79,1 miliardi), solo in parte compensato dall'avanzo di cassa del mese (2,5 miliardi). Complessivamente gli scarti e i premi all'emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e la variazione dei tassi di cambio hanno ridotto il debito di 0,3 miliardi. Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 41,8 miliardi, quello degli Enti di previdenza di 0,1 miliardi; il debito delle Amministrazioni locali si è invece ridotto di 0,6 miliardi.

15 Marzo Mar 2019 1042 15 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso