Fitch Italia

Fitch ha tagliato di nuovo le stime di crescita dell'Italia

Nel 2019, secondo il "Global economic outlook", il Pil del nostro Paese salirà solo dello 0,1%, rispetto alla previsione dell'1,1% dello scorso dicembre. Nel 2020 la crescita attesa si riduce allo 0,5%.

  • ...

Fitch torna a tagliare le stime di crescita dell'Italia. Nel 2019, secondo il "Global economic outlook", il Pil del nostro Paese crescerà solo dello 0,1%, rispetto alla previsione dell'1,1% dello scorso dicembre, mentre nel 2020 la crescita attesa si riduce dall'1,2% allo 0,5%. L'Italia, dopo la Turchia, è stata il Paese che ha subito la revisione più pesante del Pil 2019, pari a un punto percentuale nel giro di un trimestre. Peraltro già a febbraio Fitch aveva tagliato le previsioni di crescita dell'Italia allo 0,3%.

ZINGARETTI CARICA A TESTA BASSA CONTRO IL GOVERNO

«Fitch taglia ancora le previsioni di crescita della nostra economia», ha scritto su Twiiter il neosegretario del Partito democratico Nicola Zingaretti. «Un altro colpo drammatico per gli Italiani. Il governo esca dai suoi sogni e affronti la realtà. Il Paese ha bisogno di lavoro, investimenti, infrastrutture».

TAGLIATA AL 2,8% LA CRESCITA MONDIALE

Le prospettive per la crescita globale, ha spiegato l'agenzia, si sono deteriorate significativamente, «ma anche se abbiamo rivisto le nostre stime per il 2019, non prevediamo una recessione globale». L'agenzia ha tagliato al 2,8% dal 3,1% la crescita mondiale per il 2019 e al 2,8% dal 2,9% quella per il 2020. Il calo della crescita di «0,4 punti percentuali che ci attendiamo fra il 2018 e il 2019 è il maggiore su base annua dal 2012».

20 Marzo Mar 2019 1753 20 marzo 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso