Reddito Di Inclusione Inps 2019

In 15 mesi 500 mila famiglie hanno ricevuto il Rei, il 68% al Sud

I numeri riguardano il periodo da gennaio 2018 a marzo 2019. Tra le Regioni, spiccano Campania e Sicilia. Importo medio inferiore a 300 euro.

  • ...

Da gennaio 2018 a marzo 2019, con il Reddito di inclusione (Rei) sono stati erogati benefici economici a 506 mila nuclei familiari, coinvolgendo 1,4 milioni di persone.

È quanto indica l'Osservatorio statistico sul Reddito di inclusione dell'Inps, facendo il punto sui 15 mesi dall'istituzione della misura di contrasto alla povertà. La maggior parte dei benefici sono andati a nuclei residenti nelle Regioni del Sud (68%), interessando il 71% delle persone coinvolte, sottolinea il report. Il 46% dei nuclei beneficiari del Rei, che rappresentano il 50% delle persone coinvolte, risiedono in due Regioni: Campania e Sicilia. A seguire Puglia, Lazio, Lombardia e Calabria coprono un ulteriore 29% dei nuclei e il 28% delle persone coinvolte. L'importo medio mensile risulta pari a 292 euro. Variabile a livello territoriale con un range che va da 234 euro per i beneficiari della Valle d'Aosta a 324 euro per la Campania. Complessivamente le Regioni del Sud hanno un valore medio del beneficio più alto di quelle del Nord per 50 euro (+21%) e di quelle del Centro per 33 euro (+12%).

IMPORTO MEDIO MENSILE IN CALO NEI PRIMI MESI DEL 2019

Nel solo primo trimestre dell'anno, i nuclei familiari che hanno beneficiato del Rei sono 373 mila, che corrispondono a 970 mila persone; le nuove prestazioni decorrenti nel periodo gennaio-marzo 2019 risultano per 38 mila nuclei (95 mila persone). Per queste ultime, sempre sulla base del report Inps, l'importo medio mensile scende a 260 euro. Nel periodo complessivo, gennaio 2018-marzo 2019, i nuclei con minori risultano 258 mila: essi rappresentano il 51% dei nuclei beneficiari e coprono il 70% delle persone interessate. I nuclei con disabili sono 93 mila e rappresentano il 18% dei nuclei beneficiari, coprendo il 18% delle persone interessate.

30 Aprile Apr 2019 1158 30 aprile 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso