Indici Borsa Principali
IL GRAFICO DEL GIORNO
21 Agosto Ago 2018 0800 21 agosto 2018

L'andamento degli indici di Borsa nei primi mesi del 2018

Il picco di gennaio. Il calo delle settimane successive. La stabilizzazione. E la nuova fase da giugno. L'analisi del Centro Europa Ricerche.

  • * IN COLLABORAZIONE CON IL CER (CENTRO EUROPA RICERCHE)
  • ...

Gli sviluppi delle contese commerciali tra Stati Uniti, Europa e Cina e gli annunci di politica monetaria sono stati i più importanti market mover globali degli ultimi mesi. Gli indici azionari più importanti, il Nikkei, l’Eurostoxx 50 e lo S&P 500, hanno toccato il valore di picco a gennaio, per poi perdere quota nei due mesi successivi. A partire da marzo-aprile sembra iniziata una fase laterale con gli indici rimasti abbastanza stabili. Nel corso del mese di giugno l’indice europeo ha nuovamente ritracciato e si è ampliata la differenza rispetto alle Borse statunitense e giapponese. In questo caso ha avuto un peso la situazione politica italiana, che ha condizionato sia Piazza Affari che l’indice europeo. Gli indici di Borsa, inoltre, sembrano aver sviluppato una certa sensibilità alle notizie riguardanti gli scontri commerciali. Su questo fronte, quindi, ci si potrebbe aspettare il protrarsi di una elevata volatilità nei prossimi mesi, visto che le barriere commerciali potrebbero inficiare il raggiungimento degli obiettivi di redditività di molte società quotate.

  • Fonte: elaborazioni su dati Thomson Reuters Datastream.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso