Mentana
Media
30 Maggio Mag 2018 1729 30 maggio 2018

Governo, Mentana: «Senza fatti tangibili non apriamo la diretta»

La situazione non si sblocca. Tra Di Maio e Salvini nessun accordo. E così il direttore rimanda la sua maratona quotidiana. Almeno per ora. 

  • ...

Il caos politico italiano non pare avere fine. Se Luigi Di Maio ha riaperto all'ipotesi di un governo politico con la Lega con qualche aggiustamento, Matteo Salvini risponde picche: o con la squadra al completo (leggi Paolo Savonaall'Economia) o al voto. In mezzo resta Carlo Cottarelli appeso all'incarico. Il Quirinale intanto ha ricevuto il leader M5s e poco dopo Mr Spending Review. E il valzer degli incontri potrebbe continuare.

UNA ATTESA INFINITA. Uno stallo che pare aver sfiancato anche il direttore del tg La7 Enrico Mentana. In Rete molti utenti si sono chiesti che fine avesse fatto, rivendicando la maratona quotidiana. Il direttore ha spiegato la sua assenza dai palinsesti con un post su Fb. «La situazione non si sblocca: Di Maio dice "governo politico o voto". Salvini risponde: "Governo politico soltanto con la stessa squadra e lo stesso programma che abbiamo già presentato", Savona compreso quindi, "se no subito al voto". Il Quirinale tace e Cottarelli continua a attendere, come in un surplace su pista. La borsa rimbalza (+1,33% alle 16) e lo spread è a 265. Senza fatti tangibili non apriamo la diretta».

La situazione non si sblocca: Di Maio dice "governo politico o voto". Salvini risponde: "governo politico soltanto con...

Geplaatst door Enrico Mentana op woensdag 30 mei 2018

Dunque niente collegamenti con Alessandra Sardoni né inseguimenti di Paolo Celata. Almeno nella giornata del 30 maggio. Sempre salvo sorprese dell'ultimo minuto. Però la tentazione di informare i follower è rimasta. E così Mentana ha aggiornato i suoi con altri post: una maratona 2.0, insomma. «Ora Cottarelli al Quirinale, visita informale. Insomma, non per sciogliere la riserva», ha scritto il giornalista. Poco prima aveva ribattuto: «Di Maio al Quirinale. Notizia appena filtrata. Vuol dire due cose: superamento dello strappo grave con Mattarella (dopo l'evocazione della richiesta di impeachment poi ritirata) con probabili scuse, e strada ancora aperta per un governo politico. Restiamo in contatto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso