Rosanna Ragusa Direttrice Tg4

Chi è Rosanna Ragusa, nuova direttrice del Tg4

La giornalista prende il posto di Gerardo Greco, che lascia dopo soli sei mesi alla guida del telegiornale. Nel 2013 diventò la prima donna a capo di una testata Mediaset.

  • ...

Finisce dopo sei mesi la direzione di Gerardo Greco al Tg4. L'azienda di Cologno Monzese e il giornalista - si apprende da fonti Mediaset - hanno rescisso il contratto nella giornata del 26 febbraio. La decisione è stata comunicata al comitato di redazione della testata. A prendere il suo posto il condirettore Rosanna Ragusa, nominata direttore. Greco aveva già concluso il ciclo di 13 puntate del programma W l'Italia, che andava in onda sempre su Rete4. Secondo Dagospia, l'ex volto della Rai era da tempo sotto accusa a Mediaset per gli ascolti del programma. La situazione deve però essere precipitata all'improvviso e Greco ha ricevuto il ben servito dall'azienda di Cologno Monzese. Secondo quanto riporta Dagospia, nelle scorse ore aveva comunicato al Cdr l'imminente addio. Ma già oggi, nell'edizione di mezzogiorno del Tg4, il suo nome è sparito dalla gerenza, sostituito da quello della Ragusa

LA PRIMA DONNA A DIRIGERE UNA TESTATA MEDIASET

La Ragusa, si legge su Primaonline, è stata la prima donna a cui è stata affidata la direzione di una testata Mediaset nel 2013 con l’agenzia NewsMediaset, che alimenta tutti i telegiornali delle reti controllate dalla Fininvest, compreso il canale all news, oltre che Videonews, la struttura di approfondimento e di infotainment. Una responsabilità che ha affiancato a quella del sito TgCom24.it, coadiuvata da due vice direttori come Lella Confalonieri e Annalisa Spiezie. Nata a Catania il 10 dicembre 1969, una laurea in scienze politiche alla Luiss di Roma con una tesi su Ateismo e marxismo nell’Urss. Aspetti filosofici, metodologici e storici, la Ragusa ha iniziato a lavorare come giornalista all’Opinione di Arturo Diaconale.

27 Febbraio Feb 2019 1703 27 febbraio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso