IL FATTO QUOTIDIANO BORSA TRAVAGLIO
CORRIDOI
5 Marzo Mar 2019 0918 05 marzo 2019

Il Fatto va in Borsa, ma non tutti brindano

Seif, la casa editrice del quotidiano, ha avviato le procedure per la quotazione. Ma le aspettative di raccolta sono state ridimensionate: da 10 milioni se va bene si arriva alla metà. 

  • ...

A metà febbraio Seif, la casa editrice del Fatto quotidiano, ha avviato le procedure per la quotazione in Borsa. Obiettivo da tempo auspicato, e finalmente raggiunto. Ma non tutti brindano al vagheggiato epilogo, perché solo pochi mesi fa le aspettative sulla raccolta di denaro erano ben altre. L’ad della società, Cinzia Monteverdi in alcune interviste aveva parlato di oltre 10 milioni di euro, ma la forchetta di prezzo fissata dall’advisor per il collocamento di 6,41 milioni di azioni (pari al 25,7% del capitale) parla di cifre ben più modeste: 5,6 milioni di euro se si starà sulla parte alta della forchetta, ovvero 0,88 euro ad azione. Ma forti sono le probabilità che alla fine prudentemente si decida di stare sulla parte bassa: 0,72 euro, per un totale di 4,6 milioni. Il che assegna alla Seif una valorizzazione rispettivamente tra i 22 e i 18 milioni. Inutile dire che per finanziare la crescita ne sarebbero serviti molti di più: solo la diversificazione di Loft, la tivù del gruppo, che già si sapeva onerosa, ha sinora comportato costi per 3,5 milioni a fronte di incassi di poco superiori ai 600 mila euro. Ma non tutti però al Fatto hanno motivo di essere scontenti. Molti dei soci fondatori, infatti, tra cui i giornalisti, che hanno in carico le azioni a prezzi bassissimi, e che da tempo aspettano l’occasione per monetizzare il loro investimento (voci di corridoio dicono che il più soddisfatto sia l'ex direttore Antonio Padellaro), porteranno a casa una ricca plusvalenza. Che, certo, avrebbe potuto essere maggiore se si fosse arrivati ai 10 milioni preventivati. Ma di questi tempi è saggia regola accontentarsi.

Quello di cui si scrive la rubrica Corridoi su Lettera43.it lo dice il nome. Una pillola al giorno: notizie, rumors, indiscrezioni, scontri, retroscena su fatti e personaggi del potere alla vigilia di una tornata di nomine particolarmente calda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso