Disoccupazione Lavoro Usa
Mondo
6 Luglio Lug 2018 1448 06 luglio 2018

Il mercato del lavoro Usa cresce anche a giugno

Secondo il dipartimento del Lavoro a giugno sono stati creati 213 mila nuovi posti di lavoro. Si tratta del 93 esimo mese di fila con il segno più. E il numero dei senza lavoro sale al 4%.

  • ...

L'economia americana ha creato in giugno 213.000 posti di lavoro. Il dato del dipartimento del lavoro è superiore alle attese degli analisti sentiti dall'agenzia Bloomberg, che scommettevano su 195.000. Il tasso di disoccupazione è salito dal 3,8% al 4%. Nel merse precedente, a maggio, i nuovi posti di lavoro erano stati 223 mila. Come ha notato il New York Times per il sistema occupazionale americano si tratta del 93 esimo mese consecutivo di crescita occupazionale, un record. Per il quotidiano si tratta di un segno che mostra come negli ultimi nove anni l'economia americana abbia vissuto una crescita continua.

I nuovi posti di lavoro sono stati registrati in particolare nei servizi (50 mila), nel manifatturiero (36 mila, contro i 19 mila di maggio) e nel settore sanitario (25 mila). Modesto invece l'aumento dei salari: +0,2% rispetto al mese precedente e +2,7% rispetto al 2017 (sotto al 2,8% previsto dagli economisti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso