Thailandia: muore soccorritore grotta
Mondo
6 Luglio Lug 2018 0809 06 luglio 2018

Ragazzi intrappolati in Thailandia, morto uno dei soccorritori

Uno dei Navy Seals impegnato per salvare i 12 calciatori intrappolati in una grotta è deceduto per la mancanza di ossigeno.

  • ...

Uno dei Navy Seals impegnato nelle operazioni dei 12 ragazzi nella grotta di Tham Luang in Thailandia è morto per mancanza di ossigeno. Lo ha annunciato poco fa il portavoce delle operazioni di soccorso. L'uomo, che aveva 38 anni, ha perso conoscenza sulla via del ritorno, e i tentativi di farlo rianimare sono falliti.

Il soccorritore morto si chiamava Saman Kunan, ed era un ex Navy Seal che si era congedato da poco per lavorare come addetto alla sicurezza all'aeroporto di Bangkok. Si era unito ai soccorsi nella grotta di Tham Luang come volontario, e contribuiva alla fornitura di bombole di ossigeno per i ragazzi e i soccorritori. Il suo corpo è già stato trasportato all'esterno della grotta. L'uomo ha perso conoscenza per la mancanza di ossigeno sulla via del ritorno alla caverna che fa da base intermedia prima del tratto finale per raggiungere i ragazzi, lungo 1,7 chilometri. Per tale distanza, ogni soccorritore deve utilizzare tre bombole di ossigeno.

I soccorritori immettono ossigeno nella grotta

I soccorritori impegnati nel recupero dei 12 ragazzi intrappolati con il loro allenatore da due settimane nella grotta hanno posato un tubo lungo cinque chilometri che immette ossigeno nella cavità dove il gruppo è bloccato. La possibile carenza di ossigeno era già un timore il 5 luglio, ed è causata dall'alto numero di soccorritori che si alternano nei cunicoli semi-sommersi per arrivare ai ragazzi.

La Fifa invita i ragazzi a vedere la finale dei Mondiali

Gianni Infantino, leader della Fifa, ha inviato una lettera al presidente della Federcalcio thailandese, invitando alla finale della Coppa del mondo in Russia i 12 ragazzi, augurandosi che vengano riportati in superficie in tempo e offrendo parole di sostegno. «La Fifa», ha scritto Infantino, «ha il piacere di avere i ragazzi come nostri ospiti alla finale della Coppa del mondo». Il messaggio è stato pubblicato sulla pagina Facebook della Federcalcio di Bangkok. La partita è prevista per domenica 15 luglio.

จานนี อินฟานติโน ประธานสหพันธ์ฟุตบอลนานาชาติ (ฟีฟ่า) ได้ส่งจดหมายถึง พล.ต.อ. สมยศ พุ่มพันธุ์ม่วง...

Geplaatst door FA Thailand op Donderdag 5 juli 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso