Striscia Gaza Valico Kerem Shalom Israele
9 Luglio Lug 2018 1605 09 luglio 2018

Israele ha chiuso il valico commerciale con la Striscia di Gaza

Il governo di Netanyahu ha deciso di bloccare la zona di Kerem Shalom a causa del lancio di «aquiloni incendiari e altri tentativi terroristici». Aperta solo per gli aiuti umanitari.

  • ...

Israele ha deciso di chiudere il valico commerciale con Gaza 'Kerem Shalom' a causa «del lancio degli aquiloni incendiari e altri tentativi terroristici». Lo ha annunciato il premier Benyamin Netanyahu che ha aggiunto: «in accordo con il ministero della Difesa, agiremo con mano pesante contro il regime di Hamas nella Striscia». L'esercito ha poi fatto sapere che la chiusura del valico è a partire dal 9 luglio.

KAREM SHALOM È L'UNICO TRANSITO COMMERCIALE PER LA STRISCIA

Il valico di Kerem Shalom, unico transito commerciale da e per la Striscia, resterà aperto «solo per prodotti umanitari, inclusi cibo e farmaci, che saranno approvati su base individuale» dal Cogat, l'organo di controllo israeliano dei Territori palestinesi. «Nessuna esportazione o commercio di beni sarà portato fuori dalla Striscia».

RIDOTTA ANCHE L'AREA MARITTIMA PER LA PESCA

Come altra misura contro il lancio degli oggetti incendiari, l'esercito ha anche annunciato che «finisce l'espansione della zona di pesca da sei a nove miglia marine che è stata in vigore per tre mesi durante l'estate». «Israele», ha continuato, «aspira e agisce per migliorare la realtà economica della Striscia in molti modi. Tuttavia alla luce della situazione in cui l'organizzazione terroristica di Hamas sfrutta i residenti di Gaza e lancia palloni, aquiloni incendiari e ordigni esplosivi verso le comunità adiacenti alla Striscia, Israele ha assunto queste misure».

«La decisione», ha spiegato ancora il Cogat, «si è resa necessaria perché l'attuale situazione non consente ai residenti del sud di Israele di mantenere la loro routine. Dovesse continuare questa situazione, le misure resteranno e si intensificheranno«. «L'organizzazione terroristica di Hamas», ha concluso, «è responsabile per le attività nella Striscia e le conseguenze e sta trascinando i residenti in un abisso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso