Usa Sanzioni Tribunale Aja
Mondo
10 Settembre Set 2018 2031 10 settembre 2018

Gli Usa sono pronti a sanzionare la corte penale dell'Aja

La Casa Bianca ha minacciato riprercussioni verso i propri giudici e procuratori nel caso perseguissero Usa o Israele. Washington è finita sotto la lente di ingrandimento per la guerra in Afghanistan.

  • ...

Minacciando sanzioni ai suoi giudici e procuratori nel caso perseguissero gli Usa, Israele o i suoi alleati, il consigliere per la sicurezza nazionale americana John Bolton ha lanciato un attacco senza precedenti contro la corte penale internazionale dell'Aja (Cpi), incaricata in particolare di giudicare i crimini di guerra e contro l'umanità, che ha acceso un faro nei confronti delle attività americane in Afghanistan. Gli Stati Uniti non hanno mai ratificato il trattato istitutivo della Corte.

BOLTON: «PRONTI A SANZIONI ESEMPLARI»

Parlando davanti alla Federalist Society, una organizzazione conservatrice di Washington, Bolton ha denunciato la possibilità di una inchiesta della Cpi contro militari americani che hanno servito in Afghanistan, ma anche di eventuali indagini contro Israele su istigazione dell'Olp. «Se la corte se la prende con noi, con Israele o altri alleati degli americani, non resteremo in silenzio», ha assicurato. «Vieteremo l'ingresso negli Usa a quei giudici e procuratori, infliggeremo sanzioni contro i loro beni nel sistema finanziario americano, e avvieremo procedimenti contro di loro nel nostro sistema giudiziario», ha minacciato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso