Sergej Skripal Agente Segreto Vladimir Putin Russia
Mondo
12 Settembre Set 2018 1112 12 settembre 2018

Putin ha trovato i presunti colpevoli del caso Skripal

Il presidente russo ha spiegato che sarebbero due civili, non due spie: «Li abbiamo identificati. Spero si facciano avanti da soli». 

  • ...

Sarebbero due civili, non due agenti dei servizi segreti, secondo il presidente russo Vladimir Putin. Il leader di Mosca ha annunciato che la Russia «ha identificato» le presunte spie russe responsabili secondo Londra degli attacchi al nervino contro la famiglia Skripal. «Noi sappiamo chi sono, li abbiamo trovati, spero che si facciano avanti da soli, sarà meglio per tutti», ha detto Putin, precisando che si tratta di 'due civili'. Le autorità britanniche avevano indicato Alexander Petrov e Ruslan Boshirov come i responsabili dell'attacco. Naturalmente abbiamo studiato chi sono queste persone, sappiamo chi sono, li abbiamo trovati», ha detto Putin nel corso della plenaria del forum economico di Vladivostok. «Non c'è nulla di straordinario o criminale, ve lo assicuro», ha affermato il presidente russo sottolineando che queste persone sono civili. Il capo dello stato ha quindi invitato i sospettati del caso Skripal di farsi avanti con i media. «Voglio rivolgermi a loro, in modo che ci sentano oggi», ha detto. «Spero che appaiano e si raccontino». Il giornalista-moderatore della discussione, Sergei Brilev, ha subito sostenuto l'appello del presidente invitandoli al suo programma settimanale. «Venite in studio sabato, sono pronto», ha detto rivolgendosi ai presunti colpevoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso