Jean Asselborn Ministro Lussemburgo Salvini
Mondo
14 Settembre Set 2018 1652 14 settembre 2018

Chi è Jean Asselborn, il lussemburghese "nemico" di Salvini

Lo scontro al vertice di Vienna fa tornare alla ribalta il decano dei ministri degli Esteri europei. Già grande oppositore di Orban, di cui aveva chiesto la cacciata nel 2016.

  • ...

È il veterano dei ministri degli Esteri in Europa e uno dei primi a scagliarsi contro le politiche anti-immigrazione di Orban. Jean Asselborn, il ministro del Lussemburgo che ha avuto uno scontro verbale con Matteo Salvini con tanto di imprecazione finale, è in carica nel suo dicastero dal 2004. Ha 69 anni, è membro del Partito socialista dei lavoratori e già nel 2016 aveva ammonito sulla pericolosità delle politiche di Viktor Orban in Ungheria proprio in materia di immigrazione, sollecitandone l'espulsione dalla comunità europea.

A LUNGO AMMINISTRATORE LOCALE PRIMA DI DIVENTARE MINISTRO

Pochi mesi fa aveva messo in guardia l'Europa per reagire contro questo «tumore dei valori», riferendosi a Orban, contro chi «tratta i rifugiati come animali». Parole durissime che furono liquidate dal suo omologo ungherese, Péter Szijjártó, con un esplicito: «idiota».Prima di diventare vicepremier e ministro, Asselborn è stato a lungo amministratore locale. Laureato in diritto privato, ha iniziato la carriera in un ufficio della Uniroyal nel 1967. Iniziò a interessarsi di sindacati e fu eletto rappresentante dei giovani della Federazione dei lavoratori lussemburghesi (Lëtzebuerger Aarbechterverband).

È IL MINISTRO DEGLI ESTERI IN CARICA DA PIÙ TEMPO

Nel 1982 fu eletto sindaco di Steinfort, la sua città natale, carica che mantenne fino al 2004 quando fu nominato vice-premier e ministro degli Esteri. Nel 2012 ottiene che il Lussemburgo venga eletto per la prima volta membro non permanente del Consiglio di sicurezza dell'Onu. Nel 2013 Asselborn abbandonò la carica di vicepremier mantenendo quella, attuale, di ministro degli Esteri, affari europei e dell'Immigrazione nel governo di coalizione tra Partito operaio socialista, Partito democratico e Verdi. È attualmente il ministro degli Esteri dell'Unione europea in carica da più tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso