Florida Uragano Michael
Mondo
Aggiornato il 11 ottobre 2018 10 Ottobre Ott 2018 2036 10 ottobre 2018

Le cose da sapere sull'uragano Michael

Un uomo in Florida e una ragazzina di 11 anni in Georgia uccisi dal passaggio della perturbazione. Che col passare delle ore si è sgonfiata ed è stata declassata a "tempesta tropicale". La mappa dei danni.

  • ...

Un uomo in Florida e una ragazzina di 11 anni in Georgia, uccisi entrambi dalla caduta di alberi provocata dai forti venti. Oltre 380 mila persone senza elettricità e danni per milioni di dollari. È il bilancio preliminare del passaggio dell'uragano Michael. La perturbazione ha toccato terra negli Stati Uniti sulle coste della Florida con raffiche oltre i 200 km orari anche se nel corso delle ore è stato declassato prima a categoria 4 poi a tempesta tropicale mentre si è spostato sulla Georgia Centro-meridionale. Il suo passaggio però ha lasciato una scia di devastazione. Ad Apalachicola, le strade sono state sommerse dall’acqua, mentre a Panama City Beach alcuni edifici sono collassati (guarda anche: La mappa interattiva del percorso dell'uragano).

1. STATO D'EMERGENZA IN FLORIDA, ALABAMA E GEORGIA

Il Sunshine State, insieme all'Alabama, ha dichiarato lo stato di emergenza per oltre 100 contee, e 2.500 uomini della Guardia Nazionale sono già stati mobilitati. In dieci contee è stata ordinata l'evacuazione obbligatoria, che coinvolge oltre 100 mila persone. Michael potrebbe portare fino a 30 cm di pioggia e alzare il livello del mare di 3,7 metri. «Florida, è un imperativo che prestiate attenzione alle indicazioni dello Stato e dei funzionari locali. Per favore siate preparati, prudenti e mettetevi al sicuro», ha scritto su Twitter il presidente americano Donald Trump.

Anche in Georgia il governatore Nathan Deal ha dichiarato lo stato di emergenza preventiva per 92 contee: «Chiedo a tutti i cittadini di unirsi a me nella preghiera per la sicurezza della nostra gente, e di tutti coloro che sono sulla traiettoria dell'uragano Michael».

2. IL PERCORSO DI MICHAEL

Il National Hurricane Center ha avvertito che la tempesta è in rapido movimento e potrebbe toccare terra nel pomeriggio del 10 ottobre vicino a Panama City, 160 km a Ovest di Tallahassee. Poi dovrebbe fare rotta su Alabama, Georgia, Carolina del Nord e Carolina del Sud. Al suo passaggio in America Centrale, Michael ha provocato 13 morti tra El Salvador, Honduras e Nicaragua.

3. STIMATI 15 MILIARDI DI DOLLARI DI DANNI

AccuWeather ha calcolato che l'impatto economico sarà intorno ai 15 miliardi di dollari, una cifra inferiore ai 60 miliardi calcolati dall'agenzia meteorologica per l'uragano Florence, che ha colpito North e South Carolina il mese scorso. Il numero uno di AccuWeather, Joel Myers, ha spiegato che questo dipende dal fatto che Michael dovrebbe muoversi molto più velocemente di Florence.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso