Africa Fame Onu
Mondo
13 Febbraio Feb 2019 1829 13 febbraio 2019

Sempre più persone in Africa soffrono la fame

Secondo un rapporto dell'Onu sono 257 milioni, il 20% di tutta la popolazione. Un trend che «minaccia di capovolgere i passi avanti realizzati negli ultimi anni». Le rimesse valgono il 3% del Pil del continente.

  • ...

Sta crescendo in Africa la quota di popolazione che soffre la fame: secondo il rapporto dell'Onu "Africa Regional Overview of Food Security and Nutrition" il fenomeno coinvolge 257 milioni di persone (dati 2017), in aumento rispetto a due anni prima, quando erano 34,5 milioni di meno. Sono aumentate soprattutto le persone denutrite in Africa sub-sahariana, di 32,6 milioni.

PER IL CONTINENTE SONO STRATEGICHE LE RIMESSE

La regione più colpita è quella sub-sahariana (237 milioni) e quindi l'Africa settentrionale (20 milioni). Soffre di denutrizione, spiega il report presentato ad Addis Abeba con la partecipazione di Maria Helena Semedo, vice direttrice generale della Fao, il 20% della popolazione. La fame sta crescendo, denuncia l'Onu, «minacciando gli sforzi del continente di sradicarla e capovolgendo i passi avanti realizzati negli ultimi anni». In uno scenario critico, si segnalano in positivo le rimesse dalla migrazione internazionale e interna che «svolgono un ruolo importante nel ridurre povertà e fame e nello stimolare investimenti produttivi: le rimesse internazionali ammontano a quasi 70 miliardi di dollari, circa il 3% del Pil africano e rappresentano un'opportunità di sviluppo nazionale su cui i governi dovrebbero lavorare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso