Chavez 110701142838
Venezuela
17 Agosto Ago 2011 2051 17 agosto 2011

Il presidente Chavez ritira l'oro da Usa e Ue

«Non continueremo a finanziare lo sviluppo del Nord. Basta».

  • ...
Chavez è presidente del Venezuela dal 1999.

Il presidente venezuelano, Hugo Chavez ha dato ordine ai suoi ministri di intraprendere i passi necessari per ritirare l'oro delle riserve internazionali del Paese depositato nelle banche degli Stati Uniti e dell'Unione Europea fin dal 1980. Lo rende noto la statale Agencia Venezolana de Noticias (Avn), precisando che ciò è avvenuto nel corso di una teleconferenza con alcuni di loro.
«È in atto una vera e propria canea in merito alle riserve e cogliamo la palla al balzo per riportare il nostro oro nei caveau della Banca Centrale», ha sostenuto Chavez, precisando in particolare che «in Gran Bretagna abbiamo 4,595 miliardi di dollari in oro, 800 milioni sono negli Stati Uniti ed altri 381 milioni in Canada».
NAZIONALIZZARE IL SETTORE AURIFERO. «Non dobbiamo spiegare nulla a nessuno», ha aggiunto il presidente che, tra l'altro, in mattinata ha annunciato che si appresta ad approvare una legge che gli consentirà di nazionalizzare tutte le attività del settore aurifero. «Le nostre riserve ammontano a 29,9 miliardi di dollari, 18,294 delle quali sono in oro», ha detto Chavez che, secondo Avn, si è anche chiesto: «Fino a quando noi Paesi del Sud continueremo a finanziare lo sviluppo del Nord? È arrivata l'ora di dire basta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso