Roberto Maroni 120510221106
IPOTESI
24 Maggio Mag 2012 1323 24 maggio 2012

La Lega in ritirata da Roma

Maroni: «Forse via dal parlamento».

  • ...
Roberto Maroni.

La Lega Nord fuori dal parlamento? È più di un'idea.
La conferma arriva dalle parole di Roberto Maroni: «(Dobbiamo) trovare nuove e concrete risposte alla questione settentrionale. Lasciare il parlamento è una soluzione? Di questo ne discuteremo al congresso». Il triumviro glissa, ma il suo dribbling vale più di qualsiasi ammissione: la Lega ci sta pensando.
L'ex ministro dell'Interno ha detto che occorre «la nostra proposta politica per tornare a prendere il consenso che abbiamo perso in questa elezione e aumentarlo». La fiducia, a Maroni, non manca: «La sfida è importante e significativa, sono sicuro che possiamo farcela in vista delle elezioni politiche del 2013».
«SQUINZI? BENE LE SUE PAROLE SUL SETTENTRIONE». L'esponente lumbard, quindi, ha così commentato il discorso di esordio di Giorgio Squinzi, neo presidente di Confindustria: «Sottoscrivo la richiesta di poter vivere in un Paese più normale», ha dichiarato. «C'é stato un forte appello alla riduzione della pressione fiscale con tagli alla spesa pubblica e una sottolineatura della questione settentrionale, quella che riguarda in pieno il mondo delle imprese. Su entrambe le questioni il governo non sta facendo nulla ma è impegno della Lega rinnovata trovare a questi problemi nuove e concrete risposte».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso