Nikolaos Michaloliakos 120508130856
ESTREMA DESTRA
15 Luglio Lug 2012 1111 15 luglio 2012

Muiznieks: «Atene agisca contro Alba dorata»

Il commissario dei diritti umani del Consiglio d'Europa: «C'è allarme».

  • ...
Nikolaos Michaloliakos, leader del partito di estrema destra Alba dorata.

La Grecia deve mobilitarsi di fronte agli episodi di violenza da parte dei neonazisti e mettere sotto esame la legalità del partito di ispirazione neonazista, Alba Dorata, oltre a lottare contro la banalizzazione dei discorsi e degli atti xenofobi.
È quanto ha chiesto il commissario per i diritti umani del Consiglio d'Europa, Niels Muiznieks in un'intervista pubblicata dal settimanale greco To Vima (La Tribuna).
Nils Muiznieks, annunciando una sua visita in Grecia dopo la moltiplicazione delle violenze xenofobe nel Paese, ha affermato che il numero dei casi legati alle violenze «mette in causa i membri di Alba Dorata», di cui 18 deputati sono entrati nel Parlamento, dopo che la formazione politica ha ottenuto il 7% dei consensi alle recenti legislative del 16 giugno.
Questo movimento «é il più apertamente estremista e nazista nelle sue opinioni di qualsiasi altra formazione in Europa», ha avvertito il Commissario.
Le recenti aggressioni contro gli immigrati e i rifugiati «sono legati ai discorsi razzisti di Alba Dorata (...) il pericolo è che questi discorsi e gli attacchi vengano considerati come fenomeni normali e danno la sensazione ai loro autori di ricevere sostegno dalla società».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso