Montecitorio 121009130947
LA MISURA
16 Ottobre Ott 2012 1136 16 ottobre 2012

Casta, 5 mln per i parcheggi

Fondi stanziati per favorire la mobilità.

  • ...
L'aula di Montecitorio sede della Camera dei deputati.

La Camera dei deputati ha deciso di riservare più parcheggi agli onorevoli.
Sono stati infatti stanziati 5.656.000 euro per «favorire la mobilità» dei parlamentari nei prossimi tre anni.
Lo ha segnalato il Messaggero, che ha pure riportato le spiegazioni di Montecitorio: «I deputati devono pur essere messi in condizione di andare a lavorare».
E i politici stessi hanno aggiunto che «dopotutto i mezzi pubblici a Roma non funzionano».
POSTI AUTO GRATUITI. A loro servirebbe dunque un parcheggio sempre a disposizione in piazza del Parlamento, riservato e gratuito.
Il provvedimento eviterebbe anche che gli onorevoli continuino a prendere multe per sosta selvaggia.
RIDURRE I TEMPI DI PERCORRENZA. Al suo interno si legge: «L'attività è diretta a favorire adeguati tempi di percorrenza dei vari tragitti verso la Camera per gli utenti delle sedi».
E l’incremento della disponibilità di posti migliorerebbe l'efficienza di utilizzo tramite una razionalizzazione degli spazi nelle aree interne a disposizione.
PREVISTI CONTATTI COL COMUNE. Finora i deputati hanno avuto a disposizione un parcheggio con una quarantina di posti in via della Missione e uno interrato e convenzionato a Villa Borghese, da cui viene organizzata una navetta per Montecitorio.
Potrebbero usare qualche posto pure su Piazza del Parlamento, ma si lamentano perché da qualche tempo lo occupano quelli del I municipio.
All’interno del documento si apprende che sono in programma ulteriori contatti con il comune della Capitale per «un aggiornamento delle intese relative alle problematiche della mobilità nel centro storico degli utenti delle sedi parlamentari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso