Storace 121228161115
VERSO IL VOTO
28 Dicembre Dic 2012 1601 28 dicembre 2012

Storace: «Alle elezioni corriamo con Lega e Pdl»

Il leader della Destra ha ringraziato Berlusconi e criticato Monti e Fini.

  • ...

di Sergio Cassini

Francesco Storace.

La Destra di Francesco Storace ha scelto di correre con una sua lista alla Camera e al Senato alleandosi con Popolo della libertà e Lega Nord.
È questa la decisione presa dalla direzione del partito convocata il 28 dicembre per discutere la rapida evoluzione del quadro politico.
STORACE IN CORSA PER IL LAZIO. Storace ha intenzione di proporre la sua candidatura insieme al centrodestra alla presidenza della Regione Lazio, incarico che ha già ricoperto. In un ordine del giorno approvato all'unanimità «si saluta con senso di liberazione patriottico la fine dell'orribile esperienza del governo Monti, che ha lavorato in stretta adesione alle volontà egemoniche della finanza speculativa. Con la fine del governo tecnico naufraga ogni velleità di riproposizione di una coalizione sotto l'impresentabile leadership del professor Monti».
RINGRAZIAMENTO A BERLUSCONI. L'ordine del giorno ha ringraziato, invece, Silvio Berlusconi per «essere rientrato in campo a dar vita a un generoso e appassionato tentativo politico».
CRITICHE A FINI. Duro, invece, il giudizio su Gianfranco Fini, al quale il documento ha imputato l'ostracismo nei confronti della Destra nel 2008. Storace ha, poi, sottolineato come «esista la concreta possibilità di riapertura dell'esito elettorale, che non pare più scontato a favore della coalizione guidata dall'onorevole Bersani e caratterizzata negativamente dalle tesi del presidente della Puglia, Nichi Vendola».
«PUNTIAMO AL 5%». Nella fase post elettorale, infine, Storace ritiene sia necessario passare attraverso una fase costituente per dar vita a un grande centrodestra insieme a Berlusconi. Nel suo intervento conclusivo l'ex governatore del Lazio si è posto l'obiettivo del 5% dei consensi per la sua lista: «Diventeremo ineliminabili» - ha concluso - «nella coalizione».

(Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Correlati
Potresti esserti perso