2 Giugno Ministri
5 Luglio Lug 2018 0833 05 luglio 2018

Tria: «Reddito di cittadinanza e calo delle tasse di pari passo»

La ricetta del ministro dell'Economia: «La nostra discontinuità rispetto al passato non sarà sul deficit, ma sul mix di politiche». E sull'euro: «Nessuno vuole uscire dalla moneta unica».

  • ...

Non solo il reddito di cittadinanza, ma anche il taglio delle tasse. Due misure che secondo il ministro dell'Economia Giovanni Tria procederanno «di pari passo» perché «sono necessarie a cambiare il sistema e supportare la crescita economica». Il titolare del Tesoro lo ha detto in un'intervista a Bloomberg.

«Una maggiore crescita economica», ha spiegato, «deve venire dalla graduale attuazione del programma di governo». Per Tria questo «richiede di agire sia sulla composizione delle entrate fiscali sia sulla spesa. La nostra discontinuità rispetto al precedente governo non sarà sul livello del deficit, ma piuttosto sul mix di politiche».

Reddito di cittadinanza, cosa sappiamo su tempi e coperture

Il reddito di cittadinanza? "È la priorità di questo governo", dice il ministro per i Rapporti con il parlamento Riccardo Fraccaro, fedelissimo di Luigi Di Maio. Ma "date certe non possiamo darle". La speranza è di introdurlo "già nel 2018, nel 2019 sicuramente sarà fatto".

Non sarebbe giustificabile, visti i numeri e le stime, un eventuale downgrade delle agenzie di rating

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria

Non sono previste manovre correttive per il 2018

Il ministro ha ribadito, come già detto in parlamento, che non sono previste manovre correttive per il 2018, che può chiudersi entro le stime di deficit (1,6% del Pil) e debito (130,8) scritte dal precedente governo. Il deficit per il 2019 «potrebbe essere più alto» rispetto all'obiettivo dello 0,9% del Documento di economia e finanza (Def) del governo Gentiloni.

Tria ha quindi riaffermato come «nessuno voglia uscire dall'euro» e che «non sarebbe giustificabile», visti i numeri e le stime, un eventuale downgrade delle agenzie di rating.

Leggi anche: Decreto dignità, perché Tria ha bloccato la misura di Di Maio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso